11 mag 2016

Infusi, tisane e detox tea del cuore

Oggi vi stupirò con effetti speciali perché vi racconterò cosa bevo, anziché cosa mangio: praticamente un post che finisce nella categoria food ma privo di calorie, credetemi che la prima a essere stupita sono io.
Dovete sapere che la mia prima parola è stata acqua e ho sempre assecondato la primordialità: molto raramente bevo bibite gassate (e quando le bevo mi scatta il ricordo feste di compleanno delle elementari); anche i succhi di frutta li bevo poco perché quasi sempre ci aggiungono zuccheri inutili (e se devo ingerirli tanto vale aumentare il godimento con le paste di mandorla o i cannoli); le spremute, i centrifugati e i frullati quelli sì, love. Il caffè è la mia preghiera contro il mal di testa e vado pazza per il ginseng in tazza grande. La birra non la bevo ma ce l'ho sempre in casa per gli ospiti, il vino è una categoria a parte, è una sfida culturale con me stessa e lo bevo solo per imparare a riconoscere i sentori dei sommelier ubriachi.



E poi c'è la categoria tè, infusi e tisane. Il paese delle meraviglie grazie al quale di giorno bevo di più per una vita più drenata e di sera mi rilasso per una notte più comatosa.

LOV ORGANIC
Tè e infusi francesi, certificati biologici dal packaging colorato e attraente. Si trovano le confezioni miste suddivise in bustine singole (così si possono provare diversi aromi e poi scegliere il proprio preferito) e poi ci sono le confezioni mono-aroma, sia in bustine che nelle belle latte.
I miei best sono: la Lovely Night che ben favorisce il sonno, Blueberry Coconut (tè bianco al mirtillo e cocco) e Almond Rooibos (tè sudafricano alla mandorla).
Io li acquisto a Milano oppure direttamente sul sito Lov Organic (spese di spedizione 8 euro, solitamente divido con le amiche).





KUSMI
Anche qui approdiamo in Francia, Kusmi è un brand oggi francese la cui origine (che risale ai primi del 900) è dovuta al russo Pavel Michailovitch Kousmichoff e alla sua discendenza.
Giusto per essere fantasiosa il mio preferito è quello che sa di mandorla, il Green Tea with almond, poi mi piace il Rooibos Vanilla e l'Apple, tè nero cinese aromatizzato alla mela.
Lo bevo solitamente di pomeriggio quando ho voglia di ingollarmi di torte e biscotti.
Lo trovo alla Rinascente di Milano, oppure online sul sito Kusmi (che ha anche qualcosa di Lov Organic perché mi sa che sono 'parenti') o su Amazon.



CLIPPER
Recente scoperta numero 1: faccio spesso acquisti sul sito Macrolibrarsi e in una delle mie spese bio ci ho messo un paio di infusi di Clipper perché erano in offerta. Come direbbero a Napoli: UAAAAHHHHH. Entusiasmo galattico. Sono tutti una bomba, il sapore è molto autentico e naturale. La liquirizia è davvero superlativa, sa proprio di radice di liquirizia, come i bastoncini che succhiavo da piccola per evitare di scofanarmi tutto il Mulino Bianco che c'era in casa.
Per ora ne ho provati ancora troppo pochi: il loro shop on-line è ricolmo!



La MyBottle che porto ovunque per bere tutte queste cose a base di acqua

ORTTE
Recente scoperta numero 2, questa volta grazie all'Instagram, fonte di vita e cose belle.
Ortte è un marchio scandinavo che si può acquistare su WeightWorld.it. I Detox Tea sono veramente formidabili: c'è una bustina per il giorno e una per la sera. L'addome si sgonfia e non ho mai dormito così bene da quando mi ingollo una tazza di detox evening (nella quale c'è camomilla, fiori di lavanda, valeriana e altre erbe del magico stordimento). Prossimamente proverò anche gli Skinny Tea. E' che per il momento la parola skinny associata alla mia personcina fa troppo ridere.



SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.