05 mag 2016

Polentina alla salsiccia croccante con fave e pecorino

Dovete sapere che dal mese di aprile in poi, la ridente Valtravaglia nella quale abitiamo io e Rossana, comincia a pullulare di sagre che finiranno solo a novembre inoltrato. Noi sempre presenti, non ce la sentiamo di deludere il territorio e le sue tradizioni, quindi capirete che il dramma del magre mai trova giustificazioni anche nell'intento sociale e culturale.
Alibi surreali a parte, uno dei cibi spesso presenti nelle sagre locali è la polenta: col cinghiale, col gorgonzola, col pesce di lago, con la salamella, col sindaco, col farmacista, col postino.
Insomma, la polenta si abbina con tutto. Allora facciamone pure una versione salsiccia-fave-pecorino.
Ricetta facilissima, che diventa anche rapidissima avvalendosi della polenta rapida, quella con la farina di mais precotta che riduce i tempi di preparazione da 40 minuti a 5. Io stavolta ho scelto la vita e di non slogarmi il braccio utilizzando quella rapida.




POLENTINA ALLA SALSICCIA CROCCANTE CON FAVE E PECORINO

150g di farina di mais
150g di salsiccia
200g di fave fresche sgranate
80g di pecorino stagionato
olio evo, sale, pepe
aglio in polvere

Scottare le fave in acqua bollente per cinque minuti, scolarle, raffreddarle sotto l'acqua e togliere la pellicina, insaporirle con un po' di aglio in polvere e tenere da parte.
Togliere la pelle alla salsiccia, ridurla a pezzetti e farla rosolare in un tegame bello caldo e privo di condimenti. Sbriciolarla durante la cottura con l'aiuto di un cucchiaio o di una spatola di legno, spegnere il fuoco quando la salsiccia è croccante.
Cuocere la farina di mais nell'acqua leggermente salata per ottenere una polenta morbida, quando è pronta (seguite i tempi di cottura in base alla farina che avete comprato) incorporare la salsiccia e mescolare bene.
Impiattare la polenta alla salsiccia, disporci sopra le fave, il pecorino a scaglie e una macinata di pepe.


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.