23 giu 2016

Dolci durante la dieta: crema spalmabile al cioccolato light

Oggi condivido con voi tutta la commovente gioia di poter spalmare sul pane qualcosa di marrone senza avere sensi di colpa. O quasi, visto che parto sempre col buon proposito di realizzare un dolce light per poi ingollarmene fieramente almeno due etti e vanificare tutto.
Questa crema è fatta con i fagioli frullati, dolcificati con lo sciroppo d'acero e le prugne secche (o i datteri), allungati dal latte vegetale (consiglio quelli dolci di soia o di mandorle) e resi gustosi dal cacao e dalla farina di nocciole.
I fagioli possiamo prenderli secchi e cuocerli in casa, senza l'aggiunta di verdure o sale nell'acqua di cottura. Oppure prenderli già cotti in lattina, magari scegliendo un prodotto biologico al naturale, quindi certamente privo di sale. Io ho usato i la qualità azuki, ovvero quelli rossi che i giapponesi utilizzano per fare i loro dolci.


CREMA SPALMABILE AL CIOCCOLATO

250g di fagioli già cotti
100g di latte vegetale a scelta (soia, mandorle, ecc.)
50g di sciroppo d'acero
30g di farina di nocciole
20g di cacao biologico
5 prugne secche o datteri medjoul

Frullare tutti gli ingredienti fino a ottenere una crema. (Difficile, eh?)
Assaggiare e regolare a proprio piacimento:
-  il gusto: aggiungere sciroppo d'acero o prugne o datteri per avere una crema più dolce;
- la consistenza: aggiungere latte vegetale se serve farla più morbida o farina di nocciole se serve farla più soda.

Si conserva per una settimana in un barattolo di vetro col tappo ben chiuso.


Per curiosità, metto a confronto i valori nutrizionali di 100g di questa crema al cioccolato rispetto a 100g di Nutella:
Calorie: 172 - 546
Grassi: 4,5g (di cui saturi 0,6g) - 31,6g (di cui saturi 11g)
Carboidrati: 27,1g (di cui zuccheri 11,2g) - 57,6g (di cui zuccheri 56,8g)
Proteine: 6,1g - 6g

Quindi anche se ne mangiamo due etti possiamo star tranquilli...

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.