06 giu 2016

Risotto alla barbabietola rossa con fonduta di taleggio


Il risotto al barbabietola è un'idea vegetariana ottima per una cena: farete scena con gli adulti, la bambine impazziranno perché avranno un risotto rosa ed è versatile perché è possibile farne un sacco di versioni.
Questa è con una fonduta di taleggio, ma volendo si può anche fare con la fonduta di zola, con dello speck croccante sopra oppure con qualche goccia di pesto di rucola e delle nocciole tostate.
Le combinazioni sono infinite, per questa versione ho usato:




Per due persone
2 barbabietole rosse piccole già cotte o 1 grande
1 noce di burro
50 grammi di parmigiano
150 grammi di vialone nano
brodo vegetale qb
sale
pepe
mezzo bicchiere di vino bianco secco

per la fonduta
100 grammi di taleggio
Mezzo bicchiere di latte
un pizzico di sale

Sbucciate le barbietole e togliete il nodulo legnoso alla base poi frullatele nel mixer fino a renderle una purea.
Prendete una casseruola e tostate il riso vialone nano con una noce di burro- nessun soffritto, mi raccomando- bagnate poi col vino e proseguite la cottura con il brodo come sempre.
Intanto fate sciogliere a fuoco mooolto lento il taleggio nel latte e aggiustate di sale.
Togliete dal fuoco e tenete la fonduta da parte.
Cinque minuti prima di togliere il riso aggiunte la purea di barbabietole, finite la cottura, mantecate con una noce di burro, un po' di parmigiano e servitelo guarnendo con la fonduta di taleggio.
SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.