25 lug 2016

Sorbetto al melone e limone senza gelatiera

In rete si trovano tante ricette per fare il sorbetto al melone, ma tutte prevedono una cosa: la gelatiera.
Non so voi, ma io non sono una grande fan degli elettrodomestici da cucina.
Da bambina aiutavo mia nonna a montare le chiare a mano, da lì deve essere nato questo rifiuto per i robot e tutti i gli archibugi inutili.
Insomma, per me in cucina basta: un mixer/frullatore e le fruste per montare le uova o la panna.
Giammai comprerei una gelatiera per usarla quattro volte, se va bene, nella mia vita.
Ecco quindi come faccio il sorbetto al melone e limone

500 di polpa di melone
140 gr di zucchero 
150 ml di acqua
succo di un limone grande
due tappi di vodka liscia


Pulite il melone, tagliatelo a dadini piccoli e mettetelo in congelatore.
Intanto fate sciogliere lo zucchero nell'acqua con il succo del limone creando così uno sciroppo.
Prendete il mixer e mettete, dopo qualche ora, i dadini di melone gelato, lo sciroppo e la vodka.
Frullate.
Se serve, aggiungete altra acqua.
Il sorbetto è finito, usando la frutta congelata non dovete ripassarlo e girarlo più volte nel congelatore, ma è pronto per essere consumato.

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.