23 ago 2016

Chi seguire su Snapchat e la questione Instagram Stories

Parlando di Instagram potremmo discute di narcisismo, manie di protagonismo, di voglia di edulcorare in modo estremo il nostro quotidiano fino a dissociarlo dalla realtà o disquisire del momento storico in cui è passato dall'essere un social dove caricare "istanti" con lo smartphone ad uno dove caricare foto fatte esclusione con reflex, post produzione e set studiati come fossimo nel 2011 su Flickr o in un centro di igiene mentale per le nevrosi.
Tutto molto vero, soprattutto gli ultimi due punti e credo proprio siano stati il motivo dell'indiscusso successo di Snapchat dell'ultimo anno e mezzo.
Snapchat è un gioco super libero: non esiste il numero di follower, tutti si mostrano come realmente sono- abbiamo snapchattato tutte in pigiama, struccate, con le palle girate, mentre mangiavamo cibo triste e mostravamo la loro vita senza troppe sovrastrutture e paranoie- la durata di 24 ore dei video è un'ulteriore spinta di libertà, ci sono gli stickers kawaii e i filtri super belli e divertenti.
Non è necessaria alcuna guida per usare Snapchat, basta scaricarlo ed usarlo a sentimento, fine. 
Probabilmente il successo di Snapchat si è sentito in casa Instagram e hanno pensato di risolvere la crisi in modo semplice: copiare spudoratamente snapchat ed aggiungere le instagram stories che altro non sono che una brutta copia di snapchat ma senza filtri.

IO AD ESEMPIO NE FACCIO UN USO INTELLETTUALE

Personalmente non amo molto i video, anzi, mal sopporto gli youtubers e mi annoio mortalmente coi monologhi, ma indubbiamente ci sono degli utenti che è piacevole seguire e che continuerò a seguire solo ed esclusivamente su Snapchat perché io non tradisco un luogo dove si possono vomitare arcobaleni.
Essi sono:



Sara Caufield (saracaulfield)
Sara vive a Singapore, viaggia un sacco, in vacanza va alle Hawaii e le piace il cibo e il ciccionate.
Aggiungo che non ammorba con monologhi inutili, serve altro per amarla?
Lei è il mio Discovery Channel asiatico.

Cecilia (santa.cecilia)
Super divertente, con lei rido fino a farmi uscire  lo yogurt dal naso.
L'ho amata quando l'ho vista rifare in casa il balletto di Crazy in Love e tenere il karaoke serale.

Tegamini (tegamini) 
Tegamini non è solo una blogger, ma un mondo fatto di libri, supereroi, unicorni e cose pucciose.
I momenti migliori del suo Snapchat? La rubrica "I librini di Tegamini", le avventure di Ottone il suo gatto ciccione e quello che compra per il suo Unicorner.

Lonely Planet (lpsnapz)

Spero di avervi messo il nick giusto.
Account ovviamente dedicato ai viaggi.

Pataepisi (pataepisi)
Anche qui risate garantite e nessun ammorbo.


Drew Binsky (drewbinsky)
Il re dei travel blogger su Snapchat.
Drew è divertente, viaggia molto e spesso è a Festival musicali sparsi per l'Europa.


Maria (marimarihi)
It-girl di Grazia o forse ex It-Girl, ma è l'unica del mondo moda che non mi stanco di seguire dopo due minuti.


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.