02 ago 2016

Idee Shopping per chi ama la montagna

Va bene le palme, gli ananas e i fenicotteri ma al mondo c'è anche gente che ama la montagna e che quindi non sceglierà la pazza vita notturna di Mykonos e non andrà nemmeno a Ibiza a verificare se Belen c'ha le protesi al sedere.
E via che il cervello si popola di cervi, volpi e scoiattoli, l'aria si fa fresca, si sente odore di conifere, si possono raccogliere le pigne per le decorazioni natalizie, si beve la cioccolata, si ossigenano polmoni, cuore e cervello, si passeggia nel bosco, si colonizzano i centri benessere con vista catene montuose, si fanno percorsi Kneipp e bagni nel fieno. E siccome l'aria di montagna mette appetito si mangiano - che sacrificio! - cose tipo pizzoccheri, canederli, fondute di formaggio, risotto all'ortica, sciatt, polenta, patate e speck, strudel, kaiserschmarren.

Per godersi tutto questo serve l'equipaggiamento adatto e tutti quegli accessori che ci ricorderanno il mood montagna anche quando saremo sul divano di casa a riguardare le fotografie coi parenti. Che flagello.


ZAINI DI HERSCHEL
Come sapete per noi sono i migliori: belli, resistenti, foderati, rifiniti troppo bene e decisamente cool. Peraltro è evidentemente il loro momento perché anche a La Rinascente di Milano hanno da poco ampliato l'assortimento e il corner dedicato.
La cosa bella è che abbiamo finalmente scoperto il distributore per l'Italia, quindi il sito che li ha tutti, tutti i colori e tutti i modelli, compresi quelli da bambini, ovvero BlackShop.com.
In agosto Rossana si porterà il suo zaino in Scozia e io il mio, pieno di panini, sulle Prealpi lombarde e sulle Dolomiti.

UN MUG
Speriamo di avere prima o poi la stessa fortuna e trovare un distributore italiano di United by Blue: settimana scorsa ho visto i mug in latta smaltata e mi sono innamorata, così come di tantissime altre cose del sito. Ma dagli States c'è la maledetta dogana. Come-si-fa.
Nel fratempo ho scovato NokkValley, un Etsy shop che spedisce dalla Polonia e fa anche i mug con le scritte personalizzate, sto volando.

UN PLAID
Da tenere nel bagagliaio dell'auto, serve sempre. Per un picnic improvvisato o un improvviso freddo, il plaid salva sempre la situazione. E poi la fantasia tartan fa subito montagna perfetta.
Per la stessa ragione bisognerebbe avere una camicia a quadri.

UN COLTELLO
Non ho detto una mannaia e nemmeno un machete, quindi non prendetemi per una sgozzatrice di cinghiali. Converrete con me che in mezzo alla natura un coltellino è sempre utile: per tagliare una corda, fare la punta a un bastone di legno, l'esca per il fuoco e soprattutto per affettare pane e salame. Mio papà ha messo gli occhi su questo di Opinel che si può trovare anche su Amazon.
Comunque quando mi sono incastrata tra i rami e i rovi mi sarebbe stato assai utile: avrei evitato di sdraiarmi a terra per tirare la gamba in aria come una cimice che non è capace di girarsi. Bei momenti.

UN SIMBOLO DELLE MONTAGNE
Ultimamente su Etsy si trovano orecchini e collane minimal con le montagne stilizzate.
Shop italiani o europei non ne ho trovati, BySiukwan spedisce da Hong-Kong e Sleepy Mountain dagli Stati Uniti.

SCARPONCINI
In ogni circostanza, la scarpa adatta fa la differenza e, sebbene qui nei boschi della Valtravaglia ogni tanto vedo comparire qualche sciamannata con le zeppe in cerca di more, gli scarponcini da montagna sono i più adeguati per sentirsi comodi, camminare bene e non avere male ai piedi. Momento più che adatto per approfittare dei saldi, su Asos ci sono un paio di proposte interessanti scontate: Timberland e Firetrap.

UNA T-SHIRT A TEMA
Praticamente questo post è nato perché vi volevo raccontare della mia nuova maglietta di Twin Peaks: dopo averla vista su Pinterest, l'ho cercata ovunque e l'ho trovata su eBay. In rete ce ne sono di molti tipi ma secondo me questa bianca con la stampa blu è la più carina.
Ho intenzione di andare nel bosco dietro casa con questa maglietta per fare uno shooting alla David Lynch.

UNA GUIDA
Per la serie viaggiare informati è utile partire già studiati circa gli itinerari, i paesaggi e gli scorci panoramici più belli. A seconda della meta si può prendere una delle guide del Touring Club Italiano, che io trovo sempre ben fatte e complete.

UNA CANDELA PROFUMATA
Se andate negli hotel del Sud Tirolo che appartengono alla categoria Vitalpina, accanto al letto troverete senz'altro un sacchettino in stoffa pieno di erbe e fieno da annusare per rilassarsi e dormire sereni. Da asportare subito e portare a casa.
Altrimenti l'odore di montagna lo si può riprodurre con le Yankee Candle: Mountain Lodge o Mountain Lake.












SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.