07 set 2016

Lo spot di Kenzo firmato da Spike Jonze

Le pubblicità dei profumi le detesto perché sono totalmente dissociate da quello che dovrebbero evocare e mi lasciano sempre quella sensazione che potrei esprimere con: "E quindi??"
Le osservo grattandomi la testa perplessa con sguardo attonito come quando mi impantano nei meandri assurdi delle televendite.
Le pubblicità dei profumi sono talmente pompose e pretenziose che mi ricordano quelle persone che fanno i magazzinieri, ma si proclamano inspiegabilmente backstore manager.
Così l'altro giorno ho guardato distrattamente la pubblicità del nuovo profumo di Kenzo, il primo pensato da  Carol Lim e Humberto Leon, immaginandomi la solita lagna con una turbognocca che sospira voluttuosa e vogliosa eau de parfum come se avesse di fronte Fassbender senza mutande.
E invece mi sono dovuta ricredere perché la nuova pubblicità di Kenzo spacca.



La regia del cortometraggio è di Spike Jonze- noto per " Essere John Malkovich" e "Il ladro di orchidee"- e la protagonista è la super espressiva  Margaret Qualley.
Idea super azzeccata ed ipnotica sicuramente si farà ricordare, in barba alle critiche, rispetto alle solite noiose pubblicità di profumi.
ENGIOI

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.