12 ott 2016

10 cose da tenere sul comodino

Grazie a Twitter e ai live tweeting dei programmi tv ho scoperto che la gente alla sera sta in casa.
Ero convinta che fossero tutti mondani e uscissero a bere birre, a scroccare le cene dai vicini di casa, a ballare fino all'alba, a pisciare il cane nelle aiuole e invece tutti a twittare sugli scomparsi di Chi l'ha visto o sulle occhiaie di Valeria Marini. Benone.
Così mi sono sentita meno sola nella mia attività preferita: spalmarmi sul letto a vedere la tv.
Dopo le 21.30 sono così attiva che trasloco la casa sul comodino pur di non dovermi più alzare, salvo esigenze fisiologiche che fanno rima con pipì e wc.



PORTAOGGETTI
Primo gesto in prossimità del comodino: riporre anelli, orecchini, orologio ed eventuali monete del mondo presenti nelle tasche degli abiti. Materiali preferiti vetro, metallo, legno.
H&M Home soddisfa la voglia di scatoline di vetro profilate di metallo a prezzi onesti.

MOMENTO TISANA
Una delle prime cose che faccio quando infilo i piedi sotto alle copertucce è la tisana, per due ragioni: bere qualcosa di caldo mi rilassa ma soprattutto prima lo bevo prima son sicura di pisciarlo. Scusate se ho ceduto alla schietta sintesi ma la verità è che se beviamo 300ml di camomilla alle 23, alle 2 avremo una vescica stroboscopica che si alzerà da sola per andare a comandare. Perché girarci intorno.
Dopo le 17 bevo solo nei mug di latta smaltata che, non so perché, mi fanno più atmosfera live folk e ultimamente non ho altro dio all'infuori della Clipper di cui per la sera adoro Snore & Peace Calmer Chameleon. Potrei dirvi che sono biologici e fairtrade ma farei soprattutto notare quanto le confezioni siano instagrammabili.

CARICA CELLULARE
Oggetto della vita che la mia personcina compulsiva gradirebbe possedere in quantità pari a: ogni stanza, ogni presa elettrica, ogni borsa. Invece mi limito ad averne due o tre di cui uno fisso sul comodino. Ci sono i carica batteria da parete basic e quelli fighi di Ikea.

LAMPADA CON L'INIZIALE
Megalomania portami via. Inutile dirlo, le lampade con l'iniziale sono carine, fanno atmosfera e fanno la luce relax: Goolp le ha da poco inserite nel sito e al momento l'assortimento di tutte le lettere è completo, che io non so perché la G si fa sempre fatica a trovare e invece loro ce l'hanno.
Per i parenti che cercavano conferma che fosse la G di Gloria ho risposto che no, ovviamente è la G di Genova, Gattara, Geronimo, Gamberetti, Gianduiotti. Soprattutto Gianduiotti. Ciao Torino!

CONTORNO OCCHI E IDRATAZIONE DELLA SPERANZA
Prelevi poca crema, la picchietti con le dita attorno agli occhi, cancelli via lo stress della giornata e domani ti alzerai convinta di avere cinque anni in meno. Questo per me è il Midnight Recovery Eye di Kiehl's o il Baume Efficace pour le contour des yeux et des lèvres di Sisley (questo è davvero top ma costa 100 bastardissimi euro), gli unici che non mi fanno lacrimare e non mi provocano fastidio.
Avvertenze per l'uso: tutto l'effetto miracoloso di un buon contorno occhi potrebbe svanire se applicato durante una maratona di Mentana.
In caso di noia e di campioncini di Sisley finiti, giocare col Pandino di Tony Moly, ormai fedele amico della sera. (Ottimo anche il tonico Bamboo, ma quello lo tengo in bagno).

LIBRO
Per le serate tristi nelle quali il palinsesto ci delude c'è sempre il buon caro libro, sia sul Kindle che in versione cartacea tradizionale ammucchiapolvere ma sempre di impareggiabile fascino. 
Tra gli ultimi preferiti: Il ballo di Irène Némirovsky e L'amica geniale di Elena Ferrante. (E mentre voi leggete anche il nuovo Harry Potter, io vi deludo scegliendo piuttosto i libri di Bruno Vespa).
Ah, per me è indispensabile anche un notes con la penna che non si sa mai che mi arrivi un'idea geniale nel cuore della notte.

ANTISTRESS
Ci sono sere in cui o smaciullo le lenzuola o devo avere qualcosa tra le mani tipo pupazzo delll'Autogrill, pallina antistress di Tiger, il pandino di cui sopra che continuo ad aprire e chiudere in modo ossessivo compulsivo o il mio Trudino cinghiale del cuore. Ah, la serenità.
In Farmacia ho scoperto che esistono anche i peluche che si scaldano al microonde, per un inverno migliore.

COSE DA ANNUSARE
Sacchetti in stoffa fai da te pieni di fieno, erbe di montagna o lavanda oppure le classiche candele, che ormai son socia onoraria della Yankee Candle. Adesso il must sarebbe l'Autumn Night.

MASCHERINA DA NOTTE
Per i fobici della luce come me. Vi avevo già parlato delle mascherine di Holistic Silk fatte in Inghilterra, ma per fortuna ce ne sono sempre di carine e cheap anche da Zara Home.


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.