17 ott 2016

Quando Anna Wintour stava con Bob Marley

No perché adesso sembra che tutti stiano a indignarsi sull'accoppiamento di Fedez e Ferragni manco dovessimo ritenere che è amore vero solo se facessero una fuitina in Siberia, gettandosi nel buco nero della miniera di diamanti di Mirny mentre si tengono per mano, gridano l'Amore è Eterniiiiiiiiiit e si spiattellano al suolo sugellando il sentimento puro e romantico approvato e certificato anche da Shakespeare.
Tutto ciò, in barba al fatturato da 10 milioni di euro di Chiara e all'attico milanese di Fedez da 2 milioni.
Quando è bene ricordare che nel 1975 Anna Wintour e Bob Marley sono spariti insieme.
Ripeto: ANNA WINTOUR e BOB MARLEY.





Lei, che all'epoca lavorava come junior fashion editor da Harper's Bazaar, era già da qualche anno totalmente scimmiata per lui tanto da scappare per una settimana (rivelerà poi, tramite un telegramma di risposta ai suoi capi ansiosi, che stava ritrovando se stessa) per stare tutto il tempo dietro alle quinte dei concerti e infrattata in hotel con Bob Marley.
Una groupie impazzita.
Lei che ama le tuberose, che si sveglia alle cinque del mattino, che del cappuccino beve solo la schiuma, che ha paura dei ragni e che ha un budget annuale di 200 mila dollari solo per gli abiti.
Ma è lui che se l'è scollata dopo sette giorni: Anna (che lo chiamava sempre Robert) voleva seguirlo in Giamaica e lui le ha risposto qualcosa tipo non sarebbe la stessa cosache oggigiorno si traduce proprio in Jamaica.


Ma secondo me poteva funzionare a vita.
Anna ha più volte dichiarato che non ama il total black, ha definito una sfilata di Kanye West migrant-chic, detesta avere compagnia in ascensore, si adorna di cincillà e viaggia solo in limousine.
Una sua citazione: "Quando le persone dicono cose degradanti sul nostro mondo penso sia perché si sentono in qualche modo esclusi. Non si sentono parte della gente giusta ed è per questo che ci prendono in giro".
Bob invece, ex saldatore che ha ricavato la sua prima chitarra da una scatola di sardine, è stato il primo idolo proveniente dal terzo mondo, rastafariano, consumava più marijuana che pastasciutta tanto che gliel'hanno messa pure nella tomba.
Una sua citazione: "Più la gente fuma erba, prima Babilonia cadrà".


MANDA AMORE SPAZIO ANNA SPAZIO ROBERT AL 48118
E SCOPRI LA TUA AFFINITA' DI COPPIA !
Credo sia finita per questo.

Eppure sarebbero stati carini.



SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.