24 ott 2016

Trashate arretrate

Perché così possiamo considerare che qualunque cosa ci accada oggi, nonostante sia lunedì, sarà sempre meglio di questo.




ENZO MICCIO, MA COME TI VESTI TU?!
Finalmente qualcuno gliel'ha detto al caro Enzo: maestro di stile del ventunesimo secolo che ha sfrangiato i maroni coi suoi completini a quaderno delle elementari (maestraaaa, righe o quadretti, righe o quadretti?) che non si prende riposo nemmeno mentre scende il cane per pisciarlo, che fotografa una ragazza e ci fa un tweet. E lei pure.






INTERNATIONAL DIVA PAMELA PRATI
Allora già che al GF Vip si passi metà puntata a googlare chi siano i protagonisti, evidentemente c'è qualcosa che non va.
Poi nella casa c'era Pamela Prati, donna graziata dalla genetica e dal monocurriculum al Bagaglino (sarebbe la gioia di mio nonno che ha il mito del posto fisso) che ancora se la crede manco fosse Elizabeth Taylor al terzo Oscar, butta in terra il microfono, lo accompagna con un calcio e pretende taxi e schiavi che le prendano le valigie. E invece no. E allora tutti stronzi. Compreso Alfo Signorini al quale dirà di stare zitto perché dice solo cazzate. Esce con la squalifica ma lei che soffre di claustrofobia (e infatti nella casa si chiudeva dentro agli armadi) ha già vinto. Crederci sempre.



Alfonso la prende bene



LA DOMENICA DEL DISAGIO
Siamo condannati. E' autunno, è domenica, piove, sabato sera da leoni, allora ci si alza tardi, colazione coi pancakes e mezzo barattolo di Nutella, pranzo alle 14 con tutte le portate perché tanto è domenica, buttati sul divano davanti al camino, si accende la tv in cerca di novità e ti trovi Pippo Baudo. Ma chiediamoci perché su Twitter l'hanno rinominata Domenica Inps.
L'alternativa sono gli ospiti d'eccezione di Carmelita D'Urso: il dottor Lemme, i parenti di Gino Bramieri, la famiglia di Annalisa Minetti, la figlia di Claudio Villa, i debiti di gioco di Marco Baldini, i filippini adottati dai Vianello.






CARLOTTA SCARLINI
Ovvero, la vita logorante di un'influencer.
Quand'anche vi fosse venuto in mente di evitare lo sbatta di laurearvi in medicina o giurisprudenza, di risparmiarvi il duro invio di curricula a tutte le aziende del nord Italia, centro, sud e isole, di tentare il concorsone della buona scuola per privilegiare la facile via dell'influencer, ecco, ci pensa Carlotta Scarlini a farvi capire che state sbagliando. Davvero volete alzarvi un'ora prima al mattino prima di andare a lezione per farvi le foto? Davvero volete trascorrere il weekend cambiando 7 look diversi per spararsi le pose da distruibuire in settimana sui social? Davvero volete rischiare di bruciare il vostro telefono sul calorifero??? Pensateci, perché non è facile come sembra. (Video)




SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.