02 nov 2016

Cottage all'inglese: la casa in stile rustico


Ci sono serate in un cui mi prendono trip pazzeschi e faccio cose assurde tipo spostare i mobili e meditare grandi opere di restauro della mia magione nemmeno fossi alla Cappella Sistina.
Di norma, questo succede quando visiono riviste, blog o peggio ancora Pinterest che è in grado di farmi sembrare una buona idea anche fare una parete a pois oro e rosa in cucina.
Quando sono stata in Scozia ho visto qualche cottage inglese immerso nella brughiera e lì è stato ovviamente grande amore, cuori e arcobaleni dagli occhi per lo stile da cottage inglese.
Le motivazioni sono semplici e banali: passare un pomeriggio in un cottage sperduto in glen vuol dire respirare l’atmosfera unica di una fiaba inglese da focolare domestico con al fianco Molly Weasley che cucina e ricama maglioni natalizi.
Fuori la brughiera, le colline verdi e le alte scogliere inviolate dall'umanità.
Ci può essere qualcosa di più bello, caldo ed accogliente di una cosa simile?

Non credo.
Chiaro, nessuno di noi purtroppo vive nel Sussex o nelle Highlands occidentali, ma bastano elementi come il legno naturale, del vimini, la lana o del tartan per dare subito quella sensazione di calore da romanzo inglese.
Insomma, il mood da cottage inglese è semplice anche questa volta:

Giovane donna anglosassone dai capelli biondo cenere che vivere uno sperduto cottage della campagna inglese in un luogo non ben identificato immerso nella brughiera.
I pavimenti di casa sono in legno scricchiolante, ha un camino, delle vecchie poltrone, tanti libri, mobili di legno grezzo  ed è sposata con un boscaiolo taciturno, tatuato e spallato.

Chiaramente il marito boscaiolo, spallato e tatuato è un mio chiaro desiderio insieme ai seguenti oggetti.
Sì, i due faccioni che vedete su Dalani sono i nostri.


Altre ispirazioni random:









SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.