24 nov 2016

Due ricette veloci: Pancake allo Strudel e Castagnaccio

Spesso riempio il mio profilo Instagram di cibo, tanto che la gente pensa che mangi da mattina a sera (ed è più o meno così in effetti) e non penso che anche le ricette più quotidiane o note possano essere di interesse per tutti. Poi invece dai commenti e dalle richieste capisco che parlare di cibo è sempre doveroso e giusto.
Ecco quindi, per esaudire le richieste del popolo social, come faccio a fare la colazione (o merenda) coi pancake al sapore di strudel e il mitico castagnaccio, uno dei miei dolci-nontroppodolci preferiti.




CASTAGNACCIO
300g di farina di castagne
400g di acqua
80g di uvetta
50g di pinoli
3 cucchiai di olio evo
1 o 2 rametti di rosmarino
1 pizzico di sale

Mettere a bagno l'uvetta nell'acqua tiepida per almeno 15 minuti.
Amalgamare la farina di castagne, il sale, l'olio e l'acqua con una frusta elettrica o una frusta a mano, evitando di lasciare grumi; ottenere un composto fluido, se necessario aggiungere ancora poca acqua.
Aggiungere l'uvetta scolata e strizzata, i pinoli.
Versare in una tortiera (io ne ho usata una di 32 cm di diametro) o in una teglia foderata di carta forno e spennellata di olio, aggiungere gli aghi di rosmarino e un giro di olio in superficie e cuocere a 180° per 35 minuti circa.



PANCAKE ALLO STRUDEL

Per i pancake (circa 6/7):
70g di farina con lievito
15g di zucchero di canna
10g di olio di girasole
1 uovo
100g di latte di soia o vaccino
poco burro per la cottura

Per ottenere il gusto strudel:
1 mela
20g di uvetta
1 manciata di pinoli
sciroppo d'acero
cannella

Mettere in una ciotola tutti gli ingredienti per fare i pancake (tranne il burro che serve per la cottura) e amalgamare bene con una frusta evitando che rimangano i grumi (vi consiglio questo tipo di frusta a mano che è davvero superiore alle altre, appena comprata, top!).
Scaldare un padellino antiaderente con un filo di burro e versare un mestolino di composto, quando inizia a rapprendersi girare con una spatola dall'altro lato e terminare la cottura. Proseguire fino a cuocerli tutti (se necessario ungere ancora il pentolino con un po' di burro).
Nel frattempo sbucciare la mela, tagliarla a piccoli pezzetti e cuocere nel microonde per qualche minuto assieme alle uvette, così che si ammorbidiscano. (Usare un contentiore per la cottura a vapore o una tazza coperta con la pellicola forata).
Mescolare le mele cotte con una spolverata generosa di cannella e un po' di pinoli.
Comporre la torretta di pancake (divise in due porzioni) alternando il pancake con il mix strudel e completando in cima con altri pinoli, cannella e sciroppo d'acero in quantità!


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.