14 nov 2016

Occhi di bue con frolla alle noci e marmellata di mirtilli

Gli occhi di bue sono dei biscotti fantastici perché sono grandi, goduriosi e saziano come una fetta di torta.
Bisogna solo avere la pazienza di intagliare tutto con i taglia biscotti tondo.
Questi io li faccio preparando la frolla alle noci.

Occorre

100 grammi di noci
150 grammi di farina 00
2 tuorli
150 grammi di zucchero a velo
120 grammi di burro
1 pizzico di sale
1 pizzico di cannella
marmellata di mirtilli





Prendete le noci e tritatele nel mixer, non arrivate a renderle una farina sottile, ma lasciate qualche granello grossolano in modo che si sentano un pochino nell'impasto.
Ora impastate, a mano o con il robot da cucina, la farina con il burro freddo e poi aggiungete gli altri ingredienti: zucchero a velo, tuorli, sale e cannella.
Fate la classica palla, bella liscia e omogenea, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigorifero per almeno tre ore.
Poi dividete l'impasto in due e stendetelo tra due fogli di carta forno.
Nel primo foglio intagliate, con il taglia biscotto tondo più grande che avete, la base degli occhi di bue.
Posizionate su ogni biscotto un cucchiaio di marmellata a cerchio lasciando libero il bordo.
Prendete l'altro foglio e tagliate con lo stesso taglia biscotto un cerchio al cui interno ne tagliarete un altro con una formina più piccolina.
Prendete il bordo creatosi tra le due forme e mettetelo sulla base con la marmellata e schiacciate bene i bordi.
Procedete così.
Avanzerete chiaramente i tondi più piccolini che potrete o reimpastare o cuocere così come frollini normali.
I biscotti cuociono poi in forno statico a 170 gradi finché non saranno dorati.



SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.