17 nov 2016

Torta salata con zucca, porri e ricotta di capra

Ho appena trascorso cinque bellissimi giorni a Roma, la mia città preferita al mondo (si gioca il podio con Parigi, Napoli e Venezia), ma il problema che mi porto sempre appresso dalle vacanze romane sono gli etti su etti di pasta introdotti nel mio stomaco assai desideroso di amatriciana, cacio e pepe e carbonara. Ok onorare il Team Pastasciutta ma, appena tornata a casa, la mia coscienza mi ha suggerito di fare il pieno di verdure.
Ecco che quindi martedì ho sfornato questa torta salata con la zucca, i porri e il formaggio di capra dell'agriturismo di fronte a casa.
Sì, qui in Valtravaglia le caprette mi fanno ciao e pure il formaggio, evviva.


TORTA SALATA CON ZUCCA, PORRI E RICOTTA DI CAPRA

1 rotolo di pasta brisé
500g di zucca
2 porri
30g di burro
100g di vino bianco
150g di ricotta di capra o di pecora
olio evo
timo fresco
sale, pepe


Tagliare la zucca a tocchetti, condirla con olio, sale e timo e metterla in forno a 180° per mezz'ora.
Tagliare il porro a fettine sottili e passarlo in padella con il burro per ammorbidirlo (circa 10 minuti, mescolare di tanto in tanto), poi aggiungere il vino bianco e fare evaporare. Salare e pepare a piacere.
Stendere la pasta brisé in una tortiera, bucherellare il fondo con una forchetta e disporre i porri sul fondo, poi aggiungere la zucca e la ricotta di capra.
Spennellare il bordo della torta con un po' di olio e infornare a 180° per mezz'ora circa o fino a doratura.
Aggiungere le foglioline di timo fresco prima di servire.





SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.