23 gen 2017

La ricchezza ci fa belle e Kate Middleton e Chiara Ferragni lo sanno

Quelli che dicono sposa bagnata sposa fortunata sono gli stessi che si sono inventati che i soldi non fanno la felicità.
Non starà a me verificare l'autenticità religiosa di tali postulati ma senz'altro vorrei elencare tutte le gioie che possono dare i soldi e la carta oro illimitata che ci consentirebbero di:
☆ fare shopping senza chiedere il prezzo
☆ fare shopping ad ogni girata di pagina di Vogue
☆ regalare ai poveri le collezioni moda dell'anno precedente (beneficienza di lusso, mica gli darei più il maglioncino Oviesse coi pallini di lana)
☆ comprare case in scioltezza
☆ arredarle con qualcosa di più pregiato del Mondo Convenienza
☆ rinnovare gli arredi così come adesso rinnovo le calze 15 denari
☆ dimenticare cosa sia l'Ikea, i suoi tovaglioli, le sue candele, le sue polpette di renna e le sue orchidee a 3,99 euro
☆ andare a mangiare abitualmente da Cracco o da Bottura anziché al cina-giappo all you can eat
☆ programmare all'ultimo momento un viaggio a Bali anziché programmare una gita a Mantova
☆ diventare più bella con trattamenti beauty quotidiani


Scusate se l'elenco è assai breve, avrei voluto inserire altre 463 motivazioni di gioia ma non volevo tardare troppo l'approfondimento dell'ultimo punto sopracitato, perché vorrei sottolineare che se fossimo ricche potremmo essere più belle.

Stavo guardando le foto di Kate Middleton, carina e graziosa di suo, ma nettamente migliorata dall'insediamento nella vita monarchica e nei conti correnti reali.
Lei ha sempre mantenuto la sua bellezza molto naturale, non è ricorsa ad alcun tipo di chirurgia né a filler, il suo stile è sempre semplice e better less than more, eppure è il miglioramento è sotto gli occhi di tutti. Ma è anche ovvio.
Se smetti di usare i trucchi Kiko perché puoi comprarti Tom Ford, se non usi l'idratante della Coop ma ti spalmi la faccia di Sisley, se non ti lavi i capelli con l'Ultra Dolce di Garnier, non li incastri nella piastra e non smadonni per rimuovere l'henné fai da te ma hai a disposizione un parrucchiere personale tutti i giorni, se non devi usare oggetti del demonio per rimuovere il baffo e le sopracciglia ma c'hai l'estetista di corte, se non ti viene l'effetto trama di lenzuola sulle unghie perché ci pensa la manicurista... allora ciao povery.

Ha fatto le sfilate paesane

Aveva il capello scazzato

La faccia gigiotta

Qui si metteva ancora la matita Kiko sugli occhi

Qui beccata di primo mattino dai paparazzi con l'after sex face


Qui Kate stava provando a darsi una sistemata ma faceva ancora da sola

Poi finalmente l'anello...

Ed eccola che ormai può perculare pure la Regina

Sempre molto semplice ma molto più curata

Capelli Pantene

Belli capelli pure dopo il parto

Mannaggia a te

Da Euchessina a Duchessina


Stessa cosa per Chiara Ferragni, mandiamo un po' di immagini dalla regia:

Quando andava a Venezia ma il red carpet se lo sognava

Quando mischiava il Crystal Soleil con lo spray oro Natale

Quando si arrendeva al crespo perché tanto la conosceva solo il Fiora

Quando mangiava cibo spazzatura con grazia e giustizia

Trucco e parrucco della Crew

Mannaggia a te

Eccolo il red carpet vero!

Quando anche Chiara F vestiva Oviesse e quando no


SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.