1 feb 2017

Non ho ancora comprato un Calendario del 2017

Con calma, eh.
Ma è sempre così: a fine anno mi rifiuto di raccattare quelli omaggio del farmacista, meccanico, assicuratore (la triade locale dei calendari gratis, più organizzati del team Pirelli) perché sono poco fashion e perché penso che tanto non mi serviranno.
Ogni dicembre penso che non avrò bisogno di un calendario perché tanto posso vedere i giorni sul telefono o sul computer e poi verso il finire di gennaio sento che la mia scrivania inizia a soffrire e io con lei.



Così apro Amazon, Etsy e cerco calendari alternativi che mi rasserenino lo spirito e mi plachino l'art attack perché so che un qualunque impulso creativo rimarrebbe sospeso nell'aere fino al 2018.
La cosa positiva è che adesso sono scontati.

Ditemi che anche voi siete così psicopatici, dai.



Fotografie e viaggi: Journey's Eye

Evvai di ricamo: Heather Lins

Tipografia: Typodarium

Erbe e fiori: Constance and Clay

Natura e i parchi: NationalParkArt

Costellazioni dello zodiaco: SquirrellyMindsPaper

Vasi e piantine: Monkey Mind Design

365 foto: Photodarium

Acquarello: Double Buttons

Stampe bohemienne: Vintage Fables

Animali e carta riciclata: Martina Friedli






SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.