10 feb 2017

San Valentino: consigli generali e idee regalo per lei

Come già avvenuto per Natale, mi prodigo con una serie di utili consigli per gli uomini che si trovano nella gravosa situazione di dover cercare un regalo di San Valentino per la propria amata.
In barba al raziocinio, ai massimi sistemi della ragione e dell’intelletto, e alle leggi del consumismo sfrenato, un pensiero per San Valentino crea felicità immotivata in buona parte del genere femminile della galassia.
La legge numero uno per la buona riuscita dell’ operazione “regalo di San Valentino”  è ricordarsi la puntata  Baby Makes Five di Beverly Hills 90210 dove Dylan porta Brenda a donare il sangue per San Valentino.
Lo abbiamo perdonato tutte perché era quello che sognavamo di limonare, ma la faccia di Brenda quando ha capito che non c’era nessun maglione rosso o ciondolino in arrivo era inequivocabile.
In queste occasioni noi donne abbiamo bisogno di cose frivole, carine, sentimentali e leziose e, per pur nobile che sia, magari a donare il sangue ce la portare il 16 febbraio che va bene lo stesso.
Segue poi la regola numero due: anche con un diamante o il Cuore dell'Oceano in tasca, dovete sempre e poi sempre fare un biglietto ben scritto, sentito e pensato.
La legge numero tre, varia ed articolata come le Leggi di Keplero, riguarda banalmente il buon gusto: si può fare una cosa molto carina con pochi soldi, basta tenere a bada il trash.
Insomma, niente salsicce a forma di cuore nel piatto o rose blu glitterate in regalo, ma ranuncoli rosa cipria e torte di pasticceria delicate.






BRACCIALE L'ESSENZIALE

Basico, senza troppi inutili fronzoli, ma molto bello e di classe.
L'idea poi che venga saldato sul braccio, capirete bene, può essere il regalo perfetto di San Valentino.
Lo fa Atelier VM a Milano.

UN CANDELA DI BUONA FATTURA

Una candela è sempre una cosa gradita.
Se la dovete regalare, puntate sempre su qualcosa che sia di buona qualità.
La tuberosa di Diptyque, magari in versione San Valentino, è perfetta sia come profumazione che come resa della candela.
Le loro candele bruciano in modo perfetto, uniforme e le profumazioni sono sempre ricercate, ma delicate e non invasive.
La vostra ragazza poi riutilizzerà il vasetto per metterci i pennelli e per Instagram.

ROSSETTO ROSSO

Se si deve regalare qualcosa di rosso, di certo meglio un rossetto che un paio di mutande in pizzo.
I rossetti più belli, anche dal punto di vista della confezione molto lussuosa, sono sicuramente Guerlain.
Tempo fa permettevano anche la personalizzazione del rossetto con l'incisione del nome

CIOCCOLATINI/DOLCI DI QUALITA'

Stesso discorso delle candele.
I cioccolatini vanno bene, ma non li dovete prendere al supermercato.
Vi consiglio solo cioccolatini artigianali, magari praline di svariati gusti.
Se siete a Milano potete andare da Knam o da Armani Dolci.
Vi attenziono anche che da Marchesi/Prada in questi giorni stanno facendo delle torte a tema rosa che sono meravigliose.
Credo che ogni ragazza sarebbe felice di ricevere una di quelle bellissime torte rosa cipria.

PROFUMO DI NICCHIA

Qua avete l'imbarazzo della scelta in base ai gusti della vostra ragazza e le regalerete un profumo che in pochissime hanno.
Insomma, niente Narciso Rodriguez o Dior.
Potete spaziare da Creed a Byredo, da Guerlain alta profumeria fino Tom Ford, da Olfactivo Studio fino all'Acqua di Stresa.
Un buon compromesso sono le cologne di Jo Malone che sono tutte buonissime, personalmente amo tantissimo quella pera e fresia.

TALCO O ALTRI PRODOTTI VINTAGE

Non regalate sempre la solita crema corpo.
Molto raffinata e femminile è invece la scelta di un talco come Shalimar di Guerlain che è un profumo storico e classico della casa.
Sul genere potete trovare molti altri talchi o prodotti beauty alternativi come i profumi solidi.


SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.