29 mar 2017

Statement shirts trend: quando una camicia lascia il segno


Questa primavera hanno il loro momento di gloria le camicette complicate, quelle fatte di maniche a campana, tagli asimmetrici, giri di fiocchi, ruches, volant, colli impegnativi, nastri e spalle scoperte.
Sono il paradiso di chi è pigro e vuole vestirsi in fretta e svoltare un look senza troppi sbattimenti perché con una camicia simile vi basteranno un paio di pantaloni e siete a posto per qualsiasi situazione.
Basta solo variare il tipo di pantaloni e il tipo di scarpe e possono andare bene sia per una situazione lavorativa, sia per una normalissima uscita quotidiana.
Anche qui, come per le camicie dallo scollo super profondo, vale la regola aurea che sono camicie da indossare con la massima disinvoltura e noncuranza.
Anche se si hanno addosso otto nastri, le spalle scoperte e delle maniche ampie ottime per il contrabbando, bisogna sempre ricordarsi di non continuare a sistemarsi.
L'effetto  Lecciso in tv che si tocca insicura i capelli ogni due secondi e si specchia anche nella telecamera è infatti sempre dietro l'angolo.
Queste camicette si trovano dappertutto a partire da Mango, Topshop, Asos, Zara o H&M.
Altro buon sito dove reperirle è Miss Patina dove arriva anche questa bellissima camicetta che ho visto su Alice Catherine, una delle blogger francesi che stalko su Instagram.












SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.