10 apr 2017

Lunedì cacca

Lo sapete ormai che al lunedì sono capace di tutto.
E se dico cacca non è un eufemismo o un dispregiativo per questo bistrattato primo giorno della settimana. Coloriamo per davvero questo lunedì mattina con un bel marrone e addentriamoci nel misterioso regno delle nostre feci.

Sapete quelle frasi vangelo che non ricordiamo chi ce le abbia dette o dove le abbiamo imparate ma ormai sappiamo per certo che vanno osservate così come Valentino segue la religione del rosso? Cose tipo bevi tanta acqua lontano dai pasti, lo zenzero tiene lontana l'influenza, Gianni Morandi non invecchia mai?




Ecco io non so dove e non so come ho memorizzato che le feci migliori sono quelle che galleggiano.
Da quel giorno indefinito in cui assimilai tale conoscenza cominciai a scrutare gli amabili resti con l'avida speranza che fossero più galleggianti di una boa di salvataggio. E invece andavano sempre a fondo come Laura Palmer nel fiume e la mia faccia assumeva le sembianze della disfatta di Caporetto.
Poi però ebbi modo di notare che quando mangio in modo corretto, con una bella quantità di verdure, di cereali integrali, fibre, proteine e pochi grassi allora ecco che la cacca galleggia.
It's a kind of magic.
E' solo una questione di peso specifico degli alimenti e della loro trasformazione oppure questo fenomeno è un indicatore di una corretta alimentazione e delle conseguenti fasi dell'apparato digerente dal bolo alimentare alla liberatoria espulsione?
Medici, gastroenterologi, dottorandi e specializzandi tutti, Dottor House, Patrick Dempsey che riceve le chiamate d'emergenza sul cell Vodafone... ditecelooooh.

Intanto ho trovato un'utile infografica che ci spiega cosa ci sta succedendo se facciamo la cacca a palline come le capre o se essa si manifesta in un colorito più inspiegabile dei tutorial sugli ombretti fluo.
E alla fine compare anche una fatidica affermazione: healthy poop sinks slowly.


CONTINUIAMO A FARE INFORMAZIONE:
In un post sulla cacca Gianni Morandi ci stava troppo bene dato che la leggenda vuole che lui se la mangi. Ma perché?! Anni fa fu ricoverato in ospedale a causa di forti fitte allo stomaco, nulla di grave ma dagli esami si rilevava la presenza di batteri intestinali all'interno dello stomaco stesso.
W la privacy e w il web.


SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.