26 apr 2017

Wrap dress: abito incrociato per la primavera

Dopo un lungo ponte passato in Sicilia a mangiare arancini, cannoli, pesce fritti, panelle e melanzane, mi ritrovo a qui a parlare di vestitini mini che potrei mettermi forse solo dopo otto scalate di fila all'Everest.
Ma non rimpiango nulla, nemmeno un coppo di pesce fritto mangiato per merenda.
Sarà per tutto questo abuso di cibo che quando ho pensato fosse giunto il tempo di fare un post sul wrap dress ho pensato agli involtini orientali arrotolati e fritti, comunque, gente, il wrap dress è l'abito da avere per la tarda primavera da sfoggiare con una borsa di paglia.
Questo vestito è un vero e proprio simbolo degli anni Settanta che ha reso celebre Diane Von Furstenberg in tutto il mondo.

«Avevo 26 anni quando ho creato il wrap dress, non avevo idea che sarebbe entrato nella storia»

Diane Von Furstenberg  rimaneggiò  un classico modello da donna degli anni 30, svecchiandolo e creando il  famoso wrap dress, suo vero e proprio marchio di fabbrica.
Corto o lungo, l'abito incrociato è sicuramente un modello capace di valorizzare sia fisici esili con poco seno sia ragazze più formose grazie al taglio a vestaglietta che si incrocia sul davanti e si stringe in vita con  una cintura.
La scollatura è infatti  regolabile in base alla misura del seno di indossa il vestito.
Quarantanni dopo il primo modello di Diane Von Furstenberg, il wrap dress è probabilmente l'abito più in trend per questa primavera-estate.
Ne ho visti di molti carini su Monki, TopShop e ovviamente Sézane.
Altro eshop dove cercarli è Réalisation che ne ha parecchi in vendita, tutti in seta.











SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.