17 mag 2017

Alien Covenant: tutto quello che c'è da sapere sul nuovo film della saga

Alien è un classicone della fantascienza anni 80 che credo tutti, almeno di sfuggita, abbiano visto o intravisto.
Chiunque abbia una memoria storica superiore a dodici anni d'età deve aver presente almeno qualche scena epica con protagonista Sigourney Weaver.
Mi pare ovvio che il mondo abbia quindi accolto con gioia l'uscita di Alien: Covenant.
Sicuramente andrò anch'io a vederlo in barba a qualsiasi recensione negativa che possa aver visto in rete.
Cosa c'è da sapere prima di andare al cinema a vederlo?




★Alien Covenant fa sì parte della saga di Alien, ma sostanzialmente è il sequel del prequel del primo storico Alien.
Lo so, sembra un invalsi di matematica detto così, ma non è difficile.
Si colloca temporalmente dopo Prometheus, uscito nel 2012, e Alien, uscito nel 1979.
Chi vuole fare un rewatch o guardare la saga ex novo si trova di fronte quindi al medesimo dilemma di Guerre Stellari: seguire l'ordine di uscita al cinema o quello cronologico?
Io sono sempre per seguire l'ordine di uscita al cinema perché in fin dei conti a tutta la popolazione mondiale i film sono piaciuti in quell'ordine.
Non vedo quindi perché mutare l'ordine cosmico delle cose.
Se non lo avete mai visto, procuratevi il primo Alien del 79 ed iniziate da lì.



★ Il film è sempre diretto da  Ridley Scott che tutti ricordano quale registra del Gladiatore, ma in realtà ha diretto dei veri capolavori della fantascienza come appunto il primo Alien, Blade Runner  e The Martian.
Voglio essere quindi fiduciosa e continuare a pensare che Prometheus fosse una sorta di rodaggio.
Nel cast ci sarà ancora Michelone Fassbender per la gioia di tutte le donne dotate di occhi del pianeta Terra.


★ Gli alieni di Alien di solito non sono i bonaccioni di Arrival quindi meglio prepararsi a qualche salto sulla sedia.
In Alien i momenti che rasentano l'horror non mancano mai.
Ecco il trailer:



Anche il poster ufficiale è ben poco rassicurante visto che campeggia un brutto essere e la scritta RUN.

FUGGITE, SCIOCCHI! (CIT.)


 La trama ufficiale
“Ridley Scott ritorna nell’universo da lui creato in Alien con Alien: Covenant, il secondo capitolo di una trilogia di prequel che ha avuto inizio con Prometheus e si collega direttamente al lavoro fatto da Scott nel 1979. In viaggio per un remoto pianeta sul lato più lontano della galassia, l’equipaggio della nave colonia Covenant scopre quello che pensano essere un paradiso inesplorato, ma in realtà è un buio, mondo pericoloso, il cui unico abitante è il “sintetico” David (Michael Fassbender), superstite della spedizione Prometheus“



SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.