29 giu 2017

Glow: la nuova serie tv di Netflix da vedere

In questi giorni tutti gli amanti delle serie tv stanno parlando di una sola cosa: Glow.
Questa serie al femminile è un po' il nuovo Orange is the new Black  perché tratta di tematiche femminili in un ambiente prettamente maschile.
In questo caso non è il carcere, ma il Wrestling.
Lo so, detto così sembra una roba folle e poco credibile, ma vi assicuro che se perderete un briciolo del vostro tempo solo per vedere il pilot della serie su Netflix vi ricredete subito e finirete nel vortice del binge watching.
Andiamo con ordine, la serie è ispirata allo storico Glow (Gorgeous Ladies of Wrestling) ovvero un programma televisivo degli anni 80 che andò in onda negli Stati Uniti. 




Il programma per la prima volta portava in tv lottatrici donne al posto del solito Hulk Hogan a cui gli americani erano abituati.
C'erano costumi scintillanti, sgambati, truccato glam e chiaramente le "lottatrici" che nel 90% dei casi erano attrici, ballerini o comparse della tv.
La serie tv parte proprio dall’inizio del progetto del programma Glow con  i casting e le audizioni delle attrici che poi diventeranno le protagoniste dello show.
Le dieci puntate sono un mix di canzoni anni 80, costumi super, amicizia e bella narrazione.




SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.