13 giu 2017

Mad Men nostalgia: i migliori look e lo shopping retrò

Oltre alle crisi d'astinenza da cibo, una delle nostalgie che mi si scatena più frequentemente è quella da serial tv terminati e che non faranno mai più.
Desperate Housewives, Men in Trees (mi sa che questo lo vedevo solo io, infatti l'hanno chiuso dopo due stagioni), Alcatraz (pure questo, inspiegabilmente durato una sola stagione), Gossip Girl e Mad Men.

Di Mad Men ho adorato molte cose: il mondo creativo della pubblicità, i favolosi anni sessanta, il contrasto tra le donne più emancipate e le donne che conservavano un ruolo più tradizionale, le tette e i capelli di Joan Holloway e, ok ve lo dico, ho pure avuto un ex che somigliava a Don Draper.
Sette stagioni, terminate ormai due anni or sono, che lasciano uno strascico di vicende intriganti, molte ispirazioni di moda e stile e un mood retrò che ogni tanto mi piace cercare e ricreare perché evidentemente in quell'epoca mi ci sarei trovata bene.











Mad Men, ispirazioni anni sessanta


| MODA | abiti da cocktail, pencil skirt aderenti, gonne a campana, gioielli in oro giallo, perle, bigiotteria grande, camicette in seta, pois, fiocchi al collo, maglie il colletto, borsette a mano, scarpe col tacco, occhiali da sole grandi, foulard, rossetti rossi, capelli laccati.

| CASA | brocche in vetro, bicchieri eleganti, sottobicchieri, posaceneri, porcellane bianche con decorazioni colorate, lampade da tavolo, poltrone, un carrello bar, una sveglia, un portariviste e tutto ciò che fa mid modern century.









SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.