15 giu 2017

Ricetta facile e veloce: clafoutis ai mirtilli

Ieri mattina mi sono svegliata alle 6 perché già dalla sera prima meditavo di fare colazione con il clafoutis ai mirtilli. Potrei sembrare abbastanza pazza ma, poiché mi sarei dovuta alzare presto per stirare, era necessaria una motivazione che mi addolcisse la pena.
Il clafoutis è un dolce francese che si prepara molto facilmente, il grande classico è alle ciliegie ma si presta a tutte le varianti con la frutta di questo periodo: albicocche e pesche, fragole e rabarbaro, frutti di bosco... Scegliete voi. Io qui ho messo i mirtilli.

CLAFOUTIS AI MIRTILLI

300g di mirtilli
100g di zucchero
3 uova
90g di farina
200ml di latte
un po' di vaniglia bourbon (o l'interno di un baccello)
facoltativo: un paio di cucchiai di Amaretto di Saronno
burro per imburrare
zucchero a velo

Imburrare lo stampo che si userà per il dolce e versare tutti i mirtilli lavati e asciugati.
Amalgamare con le fruste le uova e lo zucchero fino a schiarire il composto senza però montarlo. Aggiungere la farina e amalgamare bene con le fruste alla velocità minima, incorporare quindi il latte e la vaniglia e ottenere un composto omogeneo (sarà abbastanza liquido).
Versare nello stampo e cuocere in forno a 180° per 35 minuti o fino a doratura.
Cospargere di zucchero a velo e gustare tiepido o freddo.



Il nuovo stampo della linea Douceurs di Emile Henry
(la ceramica è di ottima qualità e conduce bene il calore, quindi le cotture sono sempre uniformi)


SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.