11 lug 2017

Gonne in jeans: quali mettere e dove trovarle

Il discrimine per potersi permettere o meno una gonna corta per me è nullo.
Che le gambe siano magre, secche, muscolose o grosse, se una ha voglia di mettersi una gonna corta, ha caldo e ci si vede bene, fa assolutamente bene a farlo senza dover rendere conto di nulla proprio a nessuno. 
Chiaramente in un mondo ideal vorremmo tutte avere le gambe di Sienna Miller esenti da cellulite e abbronzate, ma la natura è matrigna e la pastasciutta è buona.
Personalmente amo sempre molto le gonne di jeans che uso lunghe fino al ginocchio solo per motivi logistici.
Avendo le cosce di Serena Williams, inevitabilmente,  arrivano a sfregarsi tra di loro creandomi delle simpatiche piaghe divine,  quindi di solito sotto ci infilo dei simpatici mutandoni da Bridget Jones per contenere il disastro.
Come per i costumi da bagno, ogni anno c'è un trend diverso anche per le gonne in jeans. 
L'anno scorso è stata l'era dei bottoncini lungo tutta la cucitura anteriore.
Quest'anno invece abbiamo: 

Gonna in jeans a vita alta lunga fino al ginocchio e un po' fasciante.
Molto anni 90, tanto per cambiare, e utile per nascondere materassi di cellulite.
Abbinarla è semplice come fare in Quattro Salti in Padella: vi basta un t-shirt bianca e una borsa di paglia.


Gonna in jeans con ricami
Grazie a Gucci abbiamo desiderato tutte una discutibile, ma bellissima, gonna in jeans con ricamate cose rassicuranti come serpenti a sonagli.



Gonna con le ruches 
Ruches, volant, balze, frill, insomma, quella roba lì.
Una minigonna molto carina e a prezzo super scontato è questa di Zara. 



SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.