25 lug 2017

L'estate in città: wi-fi, Netflix e cibo

L'estate può essere infame come poche al mondo e chi lo nega è solo perché ha una villa in Sardegna dove fugge da giugno a settembre abbandonando saggiamente la città.
Chi rimane invece sa che dovrà affrontare stoicamente noie non indifferenti come la calura del Qatar, le zanzare killer che non esistono nemmeno in un Cayo disperso nei tropici, tre docce ogni giorno, l'asfalto che cola e la piaga del prosciutto e melone sognando un piatto di pizzoccheri fumanti davanti ad un camino.
Le vie per sopravvivere alla città, oltre alla fuga, sono due: rifugiarsi in una piscina comunale consapevoli del fatto che ci sarà mezza umanità spiaggiata come un labrador accaldato oppure scegliere la vita, barricarsi in casa con aria condizionata, Autan, cibo e Netflix in attesa delle ferie e della venuta dell'autunno.
Fortuitamente io vivo sul Lago Maggiore, ma di norma sto ben lontana da spiagge affollate e turisti, quindi abbraccio comunque volentieri la seconda opzione.
Nel kit dell'estate felice serve quindi ovviamente Wi Fi, Netflix e cibo.
Quest'estate ho ben pensato di piazzare un ripetitore Wi Fi  in modo da potermi mettere anche in balcone o in giardino la sera, cosparsa di Autan, e starmene al fresco col portatile a guardare Netflix.


Che diamine è un ripetitore Wi Fi?
Inizialmente ero spaventata anch'io perché non avevo la minima certezza di essere in grado di farlo funzionare perché tutt'ora, anno domini 2017, io non ho la più pallida idea di cosa siano rete lan, porte, ghz o altro.
Morale, volevo una cosa facile, universale e comprensibile anche a me.
Ho installato AVM Fritz!Wlan 1160 e tutto è filato liscio senza alcuna crisi isterica.


★ Nella scatola trovate un solo semplice apparecchio con già la presa incorporata.
Nessun filo, nessun trasformatore, niente.
Prendete e infilate nella presa.
Fine.
Incredibile.

★ Per la configurazione immediata basta schiacciare l'unico pulsante presente sul ripetitore.
Evviva!
Se volete fare gli smanettoni, potete comunque personalizzare la configurazione utilizzando l’interfaccia utente basata su browser (basta aprire la pagina http://fritz.repeater)

★ Questo extender di Wi Fi è praticamente compatibile con qualsiasi router in commercio a, per chi ne capisce, 1200 Mbit/s.
La cosa comoda è che se avete una casa grande, come nel mio caso, un giardino, una taverna o una stanza dove prende poco il Wi Fi potete spostarlo a vostro piacimento.


Ma cosa vedere su Netflix?
Se seguite questo blog, saprete che ne scrivo spesso e vi basterà seguire il tag sotto per trovare tutti i post coi suggerimenti.
In generale, vi lascio le ultime novità.

★ Con molto gioia vi annuncio che il 1 settembre esce la terza serie di Narcos quindi, se siete tra i matti che non l'hanno ancora vista, recuperate subito perché è una delle serie più belle di sempre.
Io medito un rewatch a breve.



★ Dopo il tremendo annuncio della cancellazione di Sense8 maledetti e la relativa sommossa popolare che ne è derivata, Netflix ha annunciato un episodio conclusivo di due ore.
Consiglio a tutti gli scellerati che non hanno mai visto la serie di guardarla.
Stesso discorso per Stranger Things che tornerà ad ottobre.



★ Il 21 luglio è uscita Ozark che racconta le vicende dei Byrde, una normale famiglia con una vita normale a parte un piccolo dettaglio.
Il capofamiglia, infatti, come secondo lavoro, ricicla denaro per uno dei più grandi cartelli messicani di droga.



★ Dal 18 agosto ci sarà una nuova serie Marvel: The Defenders.
Protagonisti quattro supereroi Marvel: Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist.



SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.