14 lug 2017

Sconfiggere il caldo e vivere un'estate al fresco: cabin life

Ogni anno preannunciano estati torride, anticicloni dai nomi dei traditori biblici, temperature roventi.
E noi qui a visualizzarci magliette pezzate, bambini indiavolati che si buttano nelle fontane, tiggì che allertano sui collassi degli anziani che in realtà son sempre tutti in coda all'ufficio postale, beviamo di più, evitiamo di uscire nelle ore più calde, mezzogiorno di fuoco, entro nel frigorifero, ci esco a ottobre, ciao.
Ma non è sempre così e non è così dappertutto.



Vorremmo dirvi che nella Valtravaglia da noi abitata c'è sempre modo di trovare del refrigerio, per esempio tra gli alberi dei boschi, sotto le fronde degli aceri, nelle fresche acque del Lago Maggiore e, per qualche strano mistero della climatologia, i giorni di caldo eccessivo non si protraggono mai troppo a lungo poiché si scatena un corroborante temporale spiegabile solo dagli amici di Luca Mercalli.
E poi ci sono le zone di montagna e dei laghi alpini che sono ancora più fresche e paradisiache, i miraggi di ferragosto.

In questi tipi di paesaggio si possono trovare quelle che gli americani chiamano cabin e che noi chiamiamo baite di montagna, rifugi, cottage al lago, casette sugli alberi.
Nomi che ci riportano subito alla mente polenta, pizzoccheri e canederli ma non deconcentriamoci dall'intento refrigerante e, se soffriamo troppo il caldo, valutiamo l'idea di trasferirci in una casetta di legno in mezzo al bosco.

Segue una selezione di immagini la cui visione garantisce un immediato refrigerio e una sensazione di benessere.
Meglio di una meditazione yoga e di un'ipnosi di Giucas Casella.

Per gli appassionati del genere, consiglio di seguire il profilo Instagram The Cabin Chronicles e di cercare siti come Mountain Living e Cabin Living.



Va beh, qui se la menano

Va beh, qui se la menano, parte seconda

Se amate il fai da te...











Data la presenza di molto legno, magari sarebbe leggermente importante non mandare tutto a fuoco

SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.