31 lug 2017

Strudel di pesche e pistacchi veloce e facile



Occorre
1 rotolo di pasta sfoglia grande rettangolare
1 cestino di pesche 
marmellata di pesche
80 grammi di granella di pistacchi
100 grammi di zucchero
buccia grattuggiata di un limone
Zucchero a velo

Lavate le pesche e tagliatele a pezzettini piccoli.
Mettetele in una ciotola e conditele con zucchero, buccia del limone e granella di pistacchi.
Srotolate la pasta sfoglia e spalmate al centro la confettura nel senso della lunghezza su una striscia centrale.
Dovete immaginarvi di suddividere la sfoglia in tre parti nel senso della lunghezza: in quella centrale ci andrà la farcitura, le due laterali le inciderete a striscioline per chiudere lo strudel in modo intrecciato.
Sopra la marmellata mettere le pesche condite.
Ora fate dei tagli longitudinali sui bordi e intrecciate le strisce di pasta.
Adagiate la treccia su di una teglia, coperta da carta forno,  e cuocete in forno caldo  a 200° per circa 20 minuti finché non sarà dorata.
Una volta fredda copritela di zucchero a velo e servite lo strudel con del gelato alla vaniglia.
SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.