31 ago 2017

Torta di melanzane e pomodori

D'estate vivrei di melanzane alla scapece, involtini di melanzane, parmigiana di melanzane e tutto ciò che sa di melanzana!
Questa è una torta salata buonissima, ancor di più se preparata al mattino per la sera, così tutti i sapori si amalgamano bene tra di loro e sprigionano il meglio.




TORTA DI MELANZANE E POMODORI

1 rotolo di pasta brisé
2 melanzane
5 pomodori perini
3 uova
70g di parmigiano
50ml di latte
1 spicchio d'aglio
qualche rametto di timo
olio evo, sale, pepe

Affettare le melanzane nel senso della lunghezza e grigliarle; mentre si cuociono tutte, affettare a rondelle i pomodori, salarli e disporli in un colino.
Sbattere le uova con il latte, un po' di sale e di pepe e tenere da parte.
Tritare l'aglio (o usare lo spremiaglio) in una ciotola capiente, aggiungere un giro d'olio (5 cucchiai circa) e le foglioline di timo, mescolare bene. Poi aggiungerci le melanzane grigliate e condire.
Mettere la pasta brisé con la sua carta forno in una tortiera e bucherellare il fondo con la forchetta, fare uno strato di melanzane, una manciata di parmigiano, uno strato di pomodori e bagnare con parte del composto di uova. Ripetere il tutto 3 volte, quindi suddividere bene gli ingredienti per i 3 strati, lasciando un po' di parmigiano da spolverizzare sulla cima della torta.
Infornare a 180° per 40 minuti.


Nelle foto: tortiera Emile Henry, coltello Opinel, forchetta Mepra

SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.