27 set 2017

Book Shopping: 8 libri da leggere

Nuovo appuntamento con la piccola biblioteca marziana.
Tra le proposte di questo mese: fotografie, luoghi insoliti, ricette vegetariane e vita vera.
Ed emozioni, tante emozioni.



La storia di un uomo, vicino di casa poco gradito poiché pieno delle ossessioni e delle sue manie, che tenta di gestire la solitudine grazie all'ordine delle cose. La delusione lo porterà al pensiero suicida e alla meticolosa organizzazione della sua fine. Ma forse la soluzione ai suoi problemi sta proprio nel caos e nello stravolgimento dei suoi rigidi piani, dietro ai quali si cela un tenero e grande cuore. Molto emozionante.

Romanzo originale ambientato a Torino che narra quanto l'incontro tra Adele ed Eva, due persone molto diverse tra loro ma entrambe sull'orlo di una crisi di nervi, possa dar luogo a una combinazione speculare e straordinaria, così come illustrato da Malika Favre nella bella copertina del libro. Uno stile fresco, allegro e spesso sorprendente. Adesso voglio anch'io un bambolotto Guercio.

Questo libro ha un linguaggio imperfetto, una scrittura poco matura, una narrazione migliorabile. Ma la storia conquista tanto più si hanno avuto esperienze di crescita simili: quando ancora a scuola pensavi di sapere tutto della vita e di ciò che ti piaceva, quando invece avevi ancora molti errori da fare per capire che forse quello che cercavi lo avresti trovato in qualcosa di completamente diverso. La storia è la stessa, ma sono due rette parallele raccontate da lei e da lui e forse poi non saranno più parallele.

Un libro assolutamente originale e affascinante che ci guida alla scoperta di posti di cui non potevamo sapere l'esistenza. Un'ottima idea regalo per i maschi avventurosi e curiosi.

Che belli i libri imperniati sulle emozioni del quotidiano, delle cose semplici e delle sensazioni dilanianti delle cose più importanti, le cose grosse, come la vita e la morte. Che belli quei libri che sono capaci di scuotere il cuore attraverso la semplicità di una fioraia di un cimitero e di un gestore di un micro negozio di souvenir della stazione.

Altra categoria di pubblicazioni belle e di valore: i libri fotografici. Sono sempre una buona idea per un regalo e sono perfetti per arredare il tavolino del salotto ed essere lasciati a disposizione degli ospiti che avranno il piacere di sfogliarli mentre aspettano il caffè. Una gioia per gli occhi e uno stimolo per la vista. Belvedere offre una visuale della Toscana da un'altezza drone, scatti ampi e panoramici dall'altezza che però mantiene i dettagli e una sensazione più tangibile rispetto alle viste aeree.

Conquistata dal titolo, ho capito che sarebbe stato il libro giusto per me quando ho letto che era ambientato in una periferia siciliana in cui facevano la gara di sosia di Raffaella Carrà. Una piccola grande storia di una famiglia italiana che si disgrega per colpa di un maschio antico e sbagliato, e intanto il piccolo Davide cresce e con lui anche la storia e i fatti di un'Italia che non si mette mai in pari coi disagi familiari.
Se vi piace la caponata vi piacerà anche questo libro: agrodolce e siciliano da strappare l'anima.
C’erano tre motivi per cui mi scassavo la minchia ad andare d’estate in campagna dai miei zii.
In primisi, perché non c’era nenti che fare, solo un gran cauru e zanzare e mi annoiavo come mai nella vita. In secundisi, perché ogni volta, al ritorno a casa nella 600 bianca, mio padre e mia madre si sciarriavano: mio padre diceva a mia madre che gli aveva rovinato la vita, l’aveva fatto finire nelle case popolari della Borgata, che sa suoru sì che aveva fatto fortuna maritandosi un questore pieno di picciuli.

Spesso inserisco nella selezione un libro di cucina o legato alla tematica del cibo: questo mi piace perché invita alla sana abitudine della stagionalità, ottime a base di verdure che non sono solo appannaggio esclusivo dei vegetariani ma che possono essere lo spunto per tutti per variare i soliti modi di preparare le verdure e mangiarne di più e meglio.

SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.