13 ott 2017

HP Sprocket e le foto prendono vita!

Dovete sapere che spesso ci chiedono se io e Rossana siamo sorelle, magari lo avete pensato anche voi e ci dispiace fare questo outing strappacuori ma purtroppo non lo siamo.
E' sicuro però che al momento delle nostre nascite un extraterrestre ci abbia messo in corpo un cromosoma dedicato alla pastasciutta e così, tanti anni dopo, abbiamo percepito una vibrazione fatta di carboidrati e sugo ed è nato il nostro sodalizio marziano.

Da qualche anno condividiamo insieme a voi quelle che sono le nostre chiacchiere sulla moda, sulla tv, sul gossip, le nostre ricette, insomma tutte le avventure che si svolgono nella magica Valtravaglia e anche oltreconfine. Tutto questo lo condividiamo via web e via social, quello che però ci dà un'emozione più concreta è il ricordo che condividiamo tra di noi e che ci mettiamo sulla scrivania o sulla parete.
Abbiamo due HP Sprocket nuove di pacca e io come l'ho messa subito alla prova?
Stampando le foto del nostro ultimo viaggio in Olanda e facendoci un quadretto, che cuore di panna che sono.


Come avrete già capito dalla foto, la Sprocket di HP è la stampante fotografica tascabile dedicata alla condivisione e al ricordo personale; pesa solo 170 grammi (come la nostra dose ideale di pasta) ed è facilmente trasportabile persino nelle tasche dei jeans essendo davvero compatta e solida.


La stampante utilizza carta fotografica HP ZINK in formato 5x7,6 cm e funziona in modo molto semplice ed intuitivo tramite un'app scaricabile sia per Android che per iOS.
Non servono cartucce e non serve inchiostro perché la carta HP ZINK, grazie all'innovativa tecnologia, contiene già tutto quel che serve per la stampa di qualsiasi immagine. Prodigio.
Niente di più semplice per metterla in funzione: si accende, si inserisce la carica della carta, la si collega via bluetoooth allo smartphone o al tablet, si apre l'app dedicata e si stampa.
L’app permette di accedere alla propria gallery, ma anche a tutte le foto presenti sui social, come Instagram, Facebook e Google e stampare quello che si desidera in pochi secondi. 
Ffffatto? - direbbe Muciaccia? - Fatto.




Altra cosa utilissima: l'app integra le opzioni di personalizzazione delle foto.
Si possono aggiungere adesivi, cornici, filtri, inserire testi e sceglierne il font, aggiungere scritte fatte a mano, modificare impostazioni di base come luce, esposizione, dimensioni.
Livello di difficoltà? Mia mamma. E ho detto tutto.

Quindi praticamente è il regalo perfetto per chiunque, per mia mamma che sicuramente ce la può fare ma soprattutto per un adolescente che potrebbe riempire la sua Smemoranda di foto e selfie in pochi minuti.
È un'ottima utility da tenere in considerazione anche per una festa, per personalizzare gli inviti o i ringraziamenti, per creare un piccolo corner fotografico per gli ospiti.

La chicca in più: la carta fotografica è adesiva

Percepite la goduria del segno zodiacale della Vergine nell'avere allineato per bene tutte le fotografie?
Ecco perché la carta adesiva è un must!


Le specifiche tecniche che fanno felici i sapienti e i tecnici online:

Dimensioni e peso
116 x 75 x 23 mm
0,172 kg
Connettività
Bluetooth 3.0
NFC passivo (Near Field Communication)
Alimentazione
Batteria ricaricabile interna
Batteria al polimero di litio 500 mAh a due celle, 7,4 V
Tempo di carica
Fino a 90 minuti
Velocità di stampa
40 secondi

Ma tutte le info meglio dettagliate le potete trovare nella pagina di HP SPROCKET.


SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.