12 ott 2017

Torta salata facile e veloce da farcire a piacere

Quando pensiamo a una torta salata molto spesso ci immaginiamo una base fatta di sfoglia o di brisé nella quale ci mettiamo gioiosamente il mondo.
In questo caso invece si tratta proprio di una torta fatta con farina, uova, latte, lievito e altri ingredienti come farcitura che possono variare in base ai gusti, alle stagioni e a quello che abbiamo nel frigo.

Durante l'estate, per arrangiare pasti veloci assieme a un po' di verdure o per risolvere qualche pranzo al sacco, ho fatto più volte questa torta salata che ha suscitato parecchio interesse sulle storie del mio profilo Instagram, tanto che avevo fornito la ricetta che mi ha insegnato una mia amica pugliese.
Direi che è bene metterla nell'archivio delle ricette marziane per non dimenticarcela mai più.




TORTA SALATA VELOCE

3 uova
80g di parmigiano
3 cucchiai di olio d'oliva
300ml di latte
300g di farina
200g di prosciutto a cubetti
150g di formaggio
1 zucchina
1 bustina di lievito istantaneo
semi di sesamo

Sbattere leggermente le uova con una frusta, poi aggiungere il parmigiano e l'olio e sbattere ancora.
Incoprorare il latte e la farina e amalgamare evitando la formazione di grumi.
Aggiungere il prosciutto, il formaggio e la zucchina, tutto tagliato a cubetti e mescolare; aggiungere anche il lievito in polvere setacciato e mescolare bene.
Versare il composto in una tortiera rivestita di carta forno, cospargere la superficie di semi di sesamo e infornare a 180° per 40 minuti circa.

Prosciutto e zucchina si possono sostituire con altri ingredienti e il tipo di formaggio può cambiare in funzione dell'abbinamento.
Vi consiglio anche fagiolini, salame e pecorino (a pasta media tipo Brigante).
Prossimamente proverò funghi, salsiccia e taleggio.
Ricordatevi sempre un'eventuale aggiustatina di sale se scegliete ingredienti o formaggi dal sapore delicato.

Ecco le foto che avevo condiviso su Instagram con la ricetta completa (mi sono dimenticata di citare i semi di sesamo nel procedimento).




SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.