02 nov 2017

Beauty invernale: mani screpolate


Sulla questione beauty-meteo sostanzialmente c'è poca pace: d'estate c'è il problema della pelle lucida, della crema solare, poi c'è una piccola tregua a settembre e poi iniziano le rogne invernali.
Tagli indicibili sulle labbra, screpolature, rossori e mani di carta vetrata, buone per carteggiare una vecchia porta.
Nell'anno 2017 non ci sono solo le banali creme mani, ma ovviamente si riesce a trovare qualsiasi diavoleria per sistemare la pelle che tira.

Aesop Resurrection Aromatique Hand Balm
Questa crema ha un profumo pazzesco che mi ricorda una spa in montagna.
Va benissimo sia per le mani che per unghie e cuticole ed è super idratante.

Le maschere mani più comode in assoluto perché hanno dentro anche i guantini per non sporcare mezza casa durante l'applicazione.
La versione all'avocado di Sephora c'è anche in edizione limitata invernale.

Conoscerete sicuramente la marca perché è uno dei burrocacao più famosi e performanti insieme al Carmex.
Credo che sia inserito in tutte le lista fatte da youtuber e beauty blogger mondiali.
C'è anche la crema mani che, come il burrocacao, è una bomba.
Si trova comodamente su Amazon.

Ha il formato perfetto per stare in borsa, tasca o pochette.
Oltre ad essere idratante è anche illuminante.

La vendono da Sephora e questa è una vera e propria maschera da centro di bellezza e spa.
Va benone per i casi più disperati perché è molto idratante e lenitiva.
Qui non ci sono guantini, ma ha una consistenza leggera e deve stare in posa solo 10 minuti prima di essere sciacquata.

SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.