02 nov 2017

Plumcake per la colazione o per la merenda: Amor Castagna

Ormai molti di voi sanno che la base operativa marziana è collocata sulla sponda lombarda del Lago Maggiore, in provincia di Varese.
Tra le varie specialità locali c'è il Dolce di Varese, anche detto Amor Polenta perché uno degli ingredienti principali è la farina di mais che solitamente si usa per fare la polenta.
Il dolce originale è un tortino perfetto per il tè o per la colazione, senza lievito e cotto nel suo stampo tipico con le scanalature che agevolano il taglio della fetta.
Naturalmente lo si può cuocere in qualunque altro stampo da plumcake.
Questa è una versione autunnale che prevede anche la farina di castagne di cui, qui su Marte, cominciamo a drogarci da fine settembre in poi.


AMOR CASTAGNA

150g di burro
170g di zucchero
2 uova intere e grandi
3 tuorli
90g di farina di castagne
60g di farina di mais + 1 cucchiaio scarso
60g di farina 00 + 1 cucchiaio scarso
1 pizzico di sale
A piacere: marmellata di marroni, zucchero a velo

Ammorbidire il burro e lavorarlo con le fruste assieme allo zucchero, alle uova intere e ai tuorli per ottenere un composto chiaro e spumoso.
Miscelare le tre farine (90+60+60) col sale, aggiungervi il composto liquido e amalgamare bene.
Preparare lo stampo per evitare che il dolce si attacchi: fondere un po' di burro e spennellare tutto lo stampo, poi versarci i due cucchiai delle farine miscelate a parte e cospargere bene.
Versare il composto, infornare a 180° e cuocere per circa 50 minuti.

Per una versione ancor più castagna goduriosa:
✓ versare metà dell'impasto nello stampo, mettere nel centro qualche cucchiaiata di crema di marroni, versare il resto del composto e cuocere;
oppure
✓ a dolce cotto e raffreddato, tagliarlo a metà nel senso della lunghezza, spalmare di crema di marroni e ricomporre, spolverare con lo zucchero a velo e servire.



SHARE:
© 2013-17 Vita su Marte. All rights reserved.