27 mag 2018

Happy Sunday #buonadomenica


da Anche senza di te, 2018
«Sono belli i sogni, eh? Ma la vita non li conosce».
SHARE:

25 mag 2018

Home Decor: la paglia di vienna

La paglia di Vienna, tornata prepotentemente nei materiali dei nostri oggetti quotidiani, scarpe e borse comprese, trova la sua originaria collocazione nella decorazione di interni e più precisamente ci riporta alle origini della famosa sedia dell'ebanista Michael Thonet che sperimentò la curvatura del legno con la tecnica a vapore e produsse e brevettò una delle sedie più vendute, fatta con la seduta impagliata proprio nello stile Vienna.


Vanta un successo che attraversa i secoli, è stata la preferita da Brahms, Lenin, Tolstoj, Renoir, Marilyn Monroe e Liza Minnelli: è la Thonet n°14 che all'epoca della sua prima commercializzazione costava come tre dozzine di uova mentre oggi, ampiamente riconosciuta come icona del design, ha un prezzo decisamente più elevato.

Altra sedia storica di design con la paglia di Vienna, prodotta ancora oggi dal marchio Thonet, è la Cesca B32 di Marcel Breuer del periodo Bauhaus, l'esempio più noto di modello cantilever, ovvero la sedia senza gambe posteriori sorretta da un tubolare d'acciaio curvato.

SHARE:

24 mag 2018

Tortino mediterraneo alla francese

Non è una quiche lorraine perché mancano le uova, però c'è un tocco di panna che rende il tutto più corposo e quindi conferisce quel gusto alla francese, completato dalle erbe aromatiche in dosi generose.
Facilissimo da fare.


SHARE:

23 mag 2018

Moda da annodare: facciamoci il fiocco

Si è leggermente capito che quest'anno tra nastri, foulard, camicie e fiocchi è tutto un annodare meglio di un marinaio.
Li troviamo sulle scarpe, sulle spalline degli abiti, intorno al collo delle camicette, in vita, sui costumi da bagno: portare addosso un nastro o un lembo di stoffa annodato a fiocco, da midi a maxi che sia, asseconda i piaceri della moda di questa stagione e senz'altro anche della prossima, data la quantità di fiocchi statement proposti dagli stilisti nelle sfilate autunno-inverno 2018/19.


SHARE:

22 mag 2018

Nuovi Jeans 2018: culotte wide leg

Oh Lorenza, che sofferenza.
Oh Mariagrazia, che disgrazia.
Oh Roberto, che sconcerto.
Oh Salvatore, che terrore.

Questa è la mia reazione ai modelli di jeans che si usano adesso: ampi sul fondo e mozzati alla caviglia, di facile ricerca in google con la specificazione di culotte o wide leg.
Il fatto certo da un po' è che lo skinny sta lasciando spazio a modelli di jeans più comodi, larghi e ampi: c'è il mommy, c'è il flare che ci porta sul set di Questo nostro amore 70 (citazioni da donna fiction Rai dura e pura) e mo' c'è pure questo modello a culotte che mi perplime perché non so quanto possa andare d'accordo col mio ingrato rapporto chili x altezza.


SHARE:
© 2013-18 VITA SU MARTE. All rights reserved.
In qualità di affiliato Amazon e Reward Style ricevo un guadagno sugli acquisti idonei di alcuni prodotti consigliati su questo sito.