27 mag 2018

Happy Sunday #buonadomenica


da Anche senza di te, 2018
«Sono belli i sogni, eh? Ma la vita non li conosce».
SHARE:

25 mag 2018

Home Decor: la paglia di vienna

La paglia di Vienna, tornata prepotentemente nei materiali dei nostri oggetti quotidiani, scarpe e borse comprese, trova la sua originaria collocazione nella decorazione di interni e più precisamente ci riporta alle origini della famosa sedia dell'ebanista Michael Thonet che sperimentò la curvatura del legno con la tecnica a vapore e produsse e brevettò una delle sedie più vendute, fatta con la seduta impagliata proprio nello stile Vienna.


Vanta un successo che attraversa i secoli, è stata la preferita da Brahms, Lenin, Tolstoj, Renoir, Marilyn Monroe e Liza Minnelli: è la Thonet n°14 che all'epoca della sua prima commercializzazione costava come tre dozzine di uova mentre oggi, ampiamente riconosciuta come icona del design, ha un prezzo decisamente più elevato.

Altra sedia storica di design con la paglia di Vienna, prodotta ancora oggi dal marchio Thonet, è la Cesca B32 di Marcel Breuer del periodo Bauhaus, l'esempio più noto di modello cantilever, ovvero la sedia senza gambe posteriori sorretta da un tubolare d'acciaio curvato.

SHARE:

24 mag 2018

Tortino mediterraneo alla francese

Non è una quiche lorraine perché mancano le uova, però c'è un tocco di panna che rende il tutto più corposo e quindi conferisce quel gusto alla francese, completato dalle erbe aromatiche in dosi generose.
Facilissimo da fare.


SHARE:

23 mag 2018

Moda da annodare: facciamoci il fiocco

Si è leggermente capito che quest'anno tra nastri, foulard, camicie e fiocchi è tutto un annodare meglio di un marinaio.
Li troviamo sulle scarpe, sulle spalline degli abiti, intorno al collo delle camicette, in vita, sui costumi da bagno: portare addosso un nastro o un lembo di stoffa annodato a fiocco, da midi a maxi che sia, asseconda i piaceri della moda di questa stagione e senz'altro anche della prossima, data la quantità di fiocchi statement proposti dagli stilisti nelle sfilate autunno-inverno 2018/19.


SHARE:

22 mag 2018

Nuovi Jeans 2018: culotte wide leg

Oh Lorenza, che sofferenza.
Oh Mariagrazia, che disgrazia.
Oh Roberto, che sconcerto.
Oh Salvatore, che terrore.

Questa è la mia reazione ai modelli di jeans che si usano adesso: ampi sul fondo e mozzati alla caviglia, di facile ricerca in google con la specificazione di culotte o wide leg.
Il fatto certo da un po' è che lo skinny sta lasciando spazio a modelli di jeans più comodi, larghi e ampi: c'è il mommy, c'è il flare che ci porta sul set di Questo nostro amore 70 (citazioni da donna fiction Rai dura e pura) e mo' c'è pure questo modello a culotte che mi perplime perché non so quanto possa andare d'accordo col mio ingrato rapporto chili x altezza.


SHARE:

21 mag 2018

Anche i ricchi piangono ma possono comprarsi 10 cose tra le più costose al mondo

La premessa dei ricchi che piangono ha il solo scopo del mezzo gaudio sul mal comune, una sorta di constatazione consolatoria sulle cose che abbiamo in comune ad esempio con la dinastia Agnelli.
Potrei scomodare Daniele Silvestri e ricordarmi che in effetti abbiamo due braccia, due mani, due gambe, due piedi, due orecchie ed un solo cervello... soltanto il portafoglio non è uguale perché il mio è normale ma il loro è troppo gonfio.
E quindi non mi resta che piangere, come del resto ogni tanto accadrà anche a loro.

Per amplificare il flagello del lunedì, vediamo cosa possono fare gli Agnelli tra una lacrimuccia e l'altra e vediamo cosa non possiamo fare noi comuni mortali a basso reddito.


UNA CROCIERA SULLA SEVEN SEAS MARINER
Per caso riuscite a prendervi 66 giorni di ferie? No, perché questa è la durata di una crociera da Miami a Miami a bordo della nave Seven Seas Mariner che per circa 100.000 euro a persona mette a disposizione una master suite con letti king size, un maggiordomo personale, un personal trainer, lavanderia free, un cocktail party gratuito, una bottiglia di champagne come benvenuto e più di 140 escursioni comprese nel prezzo.
Ovviamente c'è il wi-fi illimitato. (Ah, beh allora).


SHARE:

20 mag 2018

Happy Sunday #buonadomenica


da La ruota delle meraviglie, 2017
«Quando si tratta d'amore finiamo per essere i nostri peggiori nemici».
SHARE:

18 mag 2018

Moda low cost: recuperiamo le magliette souvenir da turisti

Il consueto post della consolazione del portafoglio smilzo si applica stavolta alle t-shirt promozionali: quelle turistiche che tutti i parenti compravano come souvenir ancora prima di tutti gli Hard Rock Cafè del mondo e quelle con i loghi pubblicitari che negli anni 80 e 90 omaggiavano con le prove d'acquisto i bollini ritagliati dalle confezioni di bibite o di merendine.


SHARE:

17 mag 2018

Torta di ricotta e polenta al limone e rosmarino

L'archivio di dolci senza glutine si fa sempre più nutrito e gustoso e anche questa super torta potrà stupire tutti i vostri ospiti per la sua bontà.
Il rosmarino è una pianta aromatica molto robusta che resiste persino ai pollici più ostili al giardinaggio: ottima occasione per usarlo non solo per gli arrosti e le patate ma anche per profumare un dolce.
Questa ricetta, oltre ad essere senza glutine, è anche senza lievito; la torta sarà bella alta e soffice e sarà un piacere cospargerla con lo sciroppo aromatico da conservare fino all'ultima fetta.


SHARE:

16 mag 2018

Tendenze fiori: i nuovi bouquet per la sposa e i mazzi decorativi per la casa

Primavera, stagione meravigliosa in cui la natura ci regala un sacco di fiori gratis, battendo i prezzi stracciati di Lidl che solitamente fornisce mazzi di tulipani e rose per meno di 3 euro.
Continuo a portarmi appresso il mistero per il quale da noi i fiori siano abbastanza cari, mentre ad esempio in Germania hanno prezzi onesti che ci consentirebbero di riempire i nostri vasi e le nostre case di splendidi mazzi ogni settimana, senza piangere euro amari ogni volta che, conclusosi il loro ciclo di ornamentale bellezza, finiranno nell'umido.

Adesso è proprio quel periodo in cui si unisce il dilettevole di una passeggiata nei campi all'utile di raccogliere tanti fiori di varietà diverse. E senza volerlo si onora il trend floreale del momento.


SHARE:

15 mag 2018

Mare: il travel kit per un weekend perfetto

L'Italia è un Paese bagnato dal mare su tre lati, una meravigliosa penisola circondata dal Mar Mediterraneo, quasi 8.000 chilometri di costa: vuoi dunque non andare al mare?
La fortuna è che il nostro bel paese è lungo e stretto e perciò per tanti di noi arrivare al mare è persino cosa di poche ore; abbiamo un clima mite, tante spiagge e il weekend sulla battigia è sempre una grande tentazione.

Tra le cose oggettivamente essenziali - come le mutande e lo spazzolino da denti - e le cose soggettivamente essenziali o superflue, c'è una terra di mezzo che andrebbe sempre presa in considerazione come salvagente fashion dei nostri weekend al mare.
Ho cercato di elencare alcune cose utili a render tutto più bello e rilassato.

SHARE:

14 mag 2018

La plastica trasparente per le persone very che non sudano

Se fosse una canzone sarebbe Un amore di plastica di Carmen Consoli.
Se fosse una città sarebbe Venezia, sempre super accessoriata in fatto di impermeabilizzanti last minute per l'acqua alta e l'acqua piovana.
Quelle cose di plastica di cui solitamente amano bardarsi i turisti.
Quelle cose di plastica di cui invece adesso dovremmo bardarci tutti.


Lo dicono Chanel, Valentino, Anya Hindmarch, Tibi, Balmain, Calvin Klein, Marc Jacobs ed altri eventuali: sandali, scarpe, borse, impermeabili, cappelli, visiere.
Tutta roba trasparente da persone very e veramente appiciccaticce, perché se fosse una sensazione si tradurrebbe in: materiale azzeccato all'epidermide al punto tale da provocarne la superficiale esfoliazione e sbiadimento.
SHARE:

13 mag 2018

Happy Sunday #buonadomenica


da Io sono tempesta, 2018
«Per capi' un paraculo ce vo' n'antro paraculo!».
SHARE:

11 mag 2018

Dettagli moda low cost: la coda col foulard


Ci sono donne che si angosciano per il periodo ormonale che ricorre ogni mese. Io speriamo che me la cavo con qualche caffè in più, qualcosa per il mal di testa e un po' di pazienza zen.
Ma la mia angoscia mensile più grande si manifesta quando al 10 del mese ho già esaurito il budget acquisti vanesi e devo attendere che il calendario scatti al mese successivo.
Queen Drama: non sarò mai più alla moda, tutta la mia wishlist andrà esaurita, sono povera, playlist Raf - Oggi un Dio non ho, 883 - Fattore S, Black Pistol Fire - Hard Luck.


Tutto ciò mi motiva sempre a scrivere in modo ricorrente dei post che prendano in esame tendenze moda a costo zero o quasi. Capite? E' temporeggiare, è salvezza, è moda nel frattempo.
SHARE:

10 mag 2018

Pasta al forno: lumaconi con sugo di salsiccia e mozzarella

Mamma mia la pasta al forno!
Uno dei miei irrinunciabili assieme ad un folto elenco di carboidrati.
Questa ricetta è molto semplice, si può preparare in anticipo, è ottima anche riscaldata e griderà il bis.
Adorazione.


SHARE:

9 mag 2018

Fashion Shopping: dove comprare le borse di paglia

L'anno scorso era già un super trend, quest'anno è un must have potente e consolidato.
Nel 2017 avete titubato? Ormai l'estate stava finendo e non avete comprato una borsa di paglia?
Quest'anno il desiderio vi perseguiterà e sarà impossibile non cadere in tentazione.


SHARE:

8 mag 2018

Shopping Collage: i desideri del momento

Nuovo mese, nuova colonna di Excel in cui ricominciare il calcolo delle spese per la vanità.
Dai, almeno ho evitato di navigare su Harrods, Luisaviaroma, Net-A-Porter e nemici vari.

SHARE:

7 mag 2018

Gli uomini e la questione capelli

La questione capelli è un argomento a me molto caro e sono sempre in attesa che la scienza e la ricerca - che ancora non ce la stanno facendo del tutto - ci trovino la soluzione alla modifica strutturale della nostra chioma: mai più vita crespa, cadono ma ricrescono in un paio di settimane, rinfoltimento automatico con scelta della quantità di capelli, commutazione da liscio, a mosso, a riccio con un click.
Va beh, forse il mulino che vorrei è un po' esagerato, mi basterebbe che risolvessero il problema del diradamento e della caduta, così noi donne saremmo doppiamente felici: per la magnificenza eterna che conquisterebbe la nostra parrucca vera e per l'estinzione degli eroi del capello.


Gli eroi del capello nascono alle elementari, crescono il ciuffo nell'età adolescenziale, riproducono le loro improbabili pettinature nel branco e muoiono assieme alla morte prematura dei loro bulbi piliferi. Ma analizziamo insieme gli stadi più salienti della loro vita.
SHARE:

6 mag 2018

Happy Sunday #buonadomenica


da Tutti i soldi del mondo, 2017
«Sembriamo come voi, però non siamo come voi!».
SHARE:

4 mag 2018

Idee regalo per la Festa della Mamma

Ciao mamma, guarda che bella selezione ho fatto, chissà cosa ti piace di queste cose che più che altro vorrei avere per me. Se qui c'è qualcosa che desidereresti ma non ti ho preso, puoi dare via libera all'autoregalo perché te lo meriti. E io risparmio.
Firmato: la tua ingrata figliola.

Per tutti i figliuoli più grati, ecco delle idee regalo per la Festa della Mamma che cade la seconda domenica del mese e che dunque quest'anno sarà il 13 maggio.


SHARE:

3 mag 2018

Agretto chic: ricetta facile, veloce e vegetariana

Cose da dire su questa ricetta ce ne sarebbero molte, moltissime.
Innanzitutto è davvero bella a vedersi e con l'aggiunta di fiori commestibili è ancora più chic, primaverile e artistica.
Poi è vegetariana: ho tanti amici che non mangiano né carne né pesce e verdure + uova è la combinazione perfetta, in questo caso anche rapida e di facile esecuzione.

SHARE:

2 mag 2018

Comodo e primaverile: l'abito midi e maxi a fiori

Preparare le valigie durante il periodo primavera/estate produce una sensazione di benessere per quanto siano sottili e compatti i vestiti, rispetto a una valigia per la settimana bianca a Ortisei dove con due maglioni e gli scarponi l'hai già riempita quasi tutta.
La valigia di questa stagione non pesa e può contenere millemila cambi perché i vestiti sono leggeri e si schiacciano che è un piacere.
Pezzi irrinunciabili per comodità, per risolvere sia il giorno che la sera e i cambi di look senza troppi crucci sull'abbinamento, sono i vestiti a media o a maxi lunghezza.

Oltre ai pois, quest'anno impazza il floreale, fantasia che la primavera non rinnega mai ma che pare essere più presente in questo 2018 costellato di fiorellini piccoli sui vestiti midi in jersey di cotone, fiori di media dimensione sugli abiti in popeline di cotone o grandi nei vestiti in raso, seta o tessuti più lucidi.


SHARE:

29 apr 2018

Happy Sunday #buonadomenica


da L'altra donna del re, 2008
«Impara l'arte di ottenere quello che vuoi dagli uomini. Non sbattendo i piedini, figlia, ma facendo credere agli uomini che sono loro a decidere. Ecco l'arte di essere donna».
SHARE:

27 apr 2018

Tendenze Casa: il parquet

La morte certa di ogni fantasia è desiderare di cambiare il pavimento di una casa abitata.
Come-diavolo-si-fa.
E' uno sbattimento assurdo pensare di svuotare stanza per stanza per rinnovare ciò che sta sotto ai nostri piedi e a tutti i nostri mobili ripieni di oggetti e di vita quotidiana.
Probabilmente qualcuno di voi l'avrà fatto, magari sfruttando l'opportunità di andare ad abitare per un breve periodo in un'altra casa, dai parenti o dagli amici. Tanta stima per i più audaci, in diretta proporzione a quanto impegno e sacrificio ci abbiate messo per contribuire al lavoro; altrimenti tanta invidia per la vostra abbienza che vi avrà fatto assoldare professionisti che non vi avranno fatto muovere nemmeno una paglia.

Il desiderio di mettere il parquet in tutta la casa e sostituire le attuali piastrelle in ceramica non lo posso esaudire per lo sbattimento e la povertà di cui sopra, sebbene le tendenze per la decorazione di interni lo vogliano sempre più in voga.


SHARE:

26 apr 2018

Ricetta dolce facile e veloce: semifreddo agli amaretti e cioccolato

Ecco una ricetta tattica che si fa rapidamente e con molta facilità: non serve il forno e si prepara in anticipo, così poi si ha tempo per dedicarsi ad altre preparazioni prima dell'arrivo degli ospiti, oppure si ha sempre nel freezer un dolcetto di scorta per le improvvisate degli amici o per inevitabili voglie notturne.


SHARE:

24 apr 2018

Fashion Trend: facciamo il nodo alla camicia

Questo 2018 è un'overdose di fiocchi e intrecci decorativi che lasciano anche ampio spazio al pratico fai da te del nodo alla camicia, un altro grande flashback degli anni novanta e un'ottima occasione per personalizzare a costo zero un capo che abbiamo già nell'armadio.
Niente di più semplice che prendere la camicia giusta, evitare di allacciare i bottoni sul fondo ed annodarla all'altezza che preferiamo, morbida e bassa se amiamo abusare di carboidrati, stretta e alta se il nostro metabolismo è più veloce di Usain Bolt.


SHARE:

23 apr 2018

Beauty primavera: praticamente dobbiamo fare giardinaggio sulle sopracciglia

Ve lo dico subito perché non sono nemmeno in grado di tenere la suspense: si chiama garden eyebrows ed è l'ultima tendenza creativa in fatto di make up, beauty e decorazione della faccia.
In cosa consiste questa pratica bislacca?
In una libera interpretazione decorativa delle sopracciglia che saranno gestite alla stregua di un giardino botanico, come se i peli fossero erba dalla quale spuntano piccoli fiori di ogni genere, tipo e colore.


SHARE:

22 apr 2018

Happy Sunday #buonadomenica


da Atomica bionda, 2017
«Mi fido di te come le previsioni del meteo».
SHARE:

20 apr 2018

Cibo pronto da supermercato: i preferiti


La lodevole ondata di moda e attenzione per il cibo che sta travolgendo le nostre vite da qualche anno a questa parte, sta portando con sé anche la creazione di figure mitologiche che potremmo definire nazinutrizionisti, individuabili non in stimabili professionisti abilitati ad ammaestrare le masse bisognose di educazione alimentare, bensì in improvvisati estremisti che aborrono il cibo industriale e negano di farne consumo. Tutti ne conoscono almeno uno.

In un mondo ideale ciascuno di noi vorrebbe nutrirsi di pasta fatta in casa, uova appena covate, frutti appena colti dall'albero e verdure dell'orto biologico e certamente, quando e dove possiamo, agiamo al meglio, per cultura, per il piacere del gusto e per il vantaggio della salute.
Ma suvvia, al supermercato ci andiamo tutti, tutti subiamo la coda alla cassa e tutti ci divertiamo anche a guardare come sono composti i carrelli degli altri per capire le loro abitudini e i loro vizi.

SHARE:

19 apr 2018

Vellutata tiepida di piselli alla menta con crostini all'aglio

Ecco una ricetta molto facile e veloce, da memorizzare subito tra le preferite e tra le idee vegetariane.
Si utilizzano i piselli surgelati, perciò si potrà fare questa ricetta in qualunque stagione, variando la temperatura alla quale la si serve, più calda in inverno, tiepida o fresca in primavera o estate.

SHARE:

18 apr 2018

Non solo design: qual è la nostra idea di comfort?

Ci sono quesiti apocalittici tipo senso della vita, chi butti giù dalla torre tra mamma e papà, è nato prima l'uovo o la gallina et similia, ai quali mi rifiuto di rispondere per sopraggiunta ansia.
Ma persino le domande sul colore preferito, righe o quadretti, carbonara o amatriciana mi buttano sull'esistenzialismo. Scegliere è sempre difficile, immaginatemi in gelateria a selezionare due soli miseri gusti, che dramma.


In questi giorni sto girando per il Fuorisalone di Milano, giga-evento imperdibile che raccoglie una moltitudine di interessi e di piacere delle cose da fare: visitare palazzi storici altrimenti chiusi al pubblico, toccare con mano i pezzi più celebri degli archistar, entrare nei cortili alla scoperta di installazioni di design e di moda, temporary food corner, allestimenti floreali, nuove tecnologie, domotica, automotive.

SHARE:

Accessori casa: dove trovare le tende belle per la doccia?

Stavo constatando (che scoperta!) che siamo proprio il belpaese delle eccellenze, rinomato in tutto il globo per le cose belle, l'alta moda, l'enogastronomia, il design ambito e senza tempo.
A tal punto che invece con la produzione di idee del settore low cost non ce la facciamo proprio.

Da un certo punto di vista chissenefrega, ovvero meglio essere il top del top e rugare il low cost oltreconfine piuttosto che il contrario. Meglio ancora sarebbe essere ricchi ma fermo subito la matrioska del dolore per tornare al nocciolo della questione.
La produzione italiana è così preziosa che rivelerebbe uno spirito tutt'altro che consumistico: il bello fatto per durare, la sartorialità di pregio, l'artigianato di valore.
Ma siamo nati per comprare e per fare i bilanci poracci col file di excel, dunque sappiamo che i marchi di riferimento per moda, casa e oggettistica a prezzi contenuti provengono perlopiù da Spagna, Svezia e Stati Uniti, paesi che a loro volta fanno produrre in Cina, in Vietnam o in Bangladesh.
Ci sarà un motivo specifico? E' solo un caso?
Potrei parlarne con Giulia esperta di tendenze De Lellis, ma nel frattempo sempre sian lodate le importazioni dai paesi che ci salvano il portafoglio con il buon gusto abbinato al buon prezzo.

La verità è che siamo dei gran consumisti nati in un Paese che ci ha abituati alle cose belle e quindi dove la prendo una tenda per la doccia che non faccia venire la diarrea al colombo urbano che mi fa ciao dal lucernario?


SHARE:

17 apr 2018

Moda e accessori: ci serve una borsa rotonda

Credo che se ne sia accorta pure mia nonna: sfogli una rivista di moda a caso, guardi qualche foto di street style serio, fai un giro nel centro della prima cittadina un po' modaiola che ti capita a tiro su google maps e tra vetrine, shop online, editoriali e lookbook la cosa è più che certa.
Ci serve una borsa rotonda.
Confesso di aver agito già lo scorso anno quando, in preda all'ardente desiderio di fine estate, non ho potuto fare a meno di prendere una tracollina in paglia che mi ha donato le gioie di un settembre migliore in cui mi sono sentita come una fashion icon parigina, alta e magra in vacanza a Bali, quand'invece mi trovavo in Puglia tutt'altro che magra e ripiena di pasticciotti alla crema.
Ma l'importante è crederci.


SHARE:

16 apr 2018

Gossip e trashate arretrate: matrimoni, nipoti ribelli, soldi, Champions e revival

Citando Giucas Casella, questa potrebbe essere una settimana dura e rigida, dura e rigida!
E allora tuffiamoci su un morbido gossip con fasce perimetrali e sette zone a portanza differenziata, completamente sfoderabile con doppia cerniera e rivestimento in aloe vera.
Per voi, col cuore in memory.

SHARE:

15 apr 2018

Happy Sunday #buonadomenica


da Jackie, 2016
«Ho imparato che c'è una grande differenza tra ciò che la gente pensa e ciò che io so essere vero».
SHARE:

13 apr 2018

Lo scatto magico a Venezia: dove fare le fotografie più belle e piccole curiosità

La sorprendente, indimenticabile e unica al mondo Venezia.
Qui è nato lo spritz, il famoso aperitivo arancione a base di prosecco, bitter, acqua frizzante o seltz, che allieta gli aperitivi di tutta Italia e non solo e sempre qui ha avuto origine la parola ciao, il saluto italiano noto in tutto il mondo che nel veneziano originario era uno s'ciavo, ovvero schiavo, schiavo vostro, poiché così si rivolgevano in segno di rispetto ai nobili signori; saluto che nel tempo si è trasformato in s'ciao per divenire poi il ciao che tutti usiamo decine di volte al giorno.


La città senza automobili ma con i vaporetti e le gondole, la città dai 435 ponti, dai 2.000 pozzi, 170 campanili, 118 isole, 176 canali, sul podio delle località più visitate d'Italia dai turisti di tutto il mondo.
A Venezia inevitabilmente si è destinati a perdersi in tutti i sensi e l'aspetto fotografico non è da meno: si scatterà la tipica cartolina di Piazza San Marco e del Ponte di Rialto, ci si riempirà di foto di palazzi storici di rara bellezza ma ogni angolo della laguna è davvero pregno di fascino, tanto da saturare in tempo zero la memoria di schedine e dispositivi vari.
SHARE:

12 apr 2018

I nuovi menù Autogrill e i validi motivi per la pausa in autostrada

Qualche giorno fa, sui vari social, vi ho gioiosamente mostrato la foto di un panino al salame: qualcuno l'ha autoeletto patrimonio dell'umanità (come non concordare), qualcuno avrebbe voluto ingollarselo insieme a me e qualcun altro mi ha scritto in privato che somigliava a... insomma, ha notato le dimensioni interessanti del panino, ecco.


Autogrill, nota meta di ristoro, relax autostradale e "pausa Gianni Morandi" - chi coglie la citazione è un fedelissimo marziano a cui offrirò un panino al salame nel nuovo formato generoso -, sempre al passo con le abitudini alimentari e le voglie dei consumatori, sta ampliando la proposta menù con nuovi panini, insalate e healthy food per sollazzare le nostre soste con più gusto e varietà.

Perché, diciamolo, all'Autogrill ci si va principalmente per mangiare: ok la combo magica acqua-caffè-pipì ma il viaggio mette appetito e, con la scusa del bilanciamento idrico, la generazione del bolo alimentare è cosa più che gradita.



SHARE:

11 apr 2018

Come organizzare i prodotti beauty in bagno

Da stalker professionista dei bagni di amici e parenti, posso affermare che ci sono tre macrocategorie dello spazio dedicato ai prodotti beauty e make-up: i sovrani del puttanaio disordine, quelli moderatamente ordinati e i maniaci dell'organizer.

Io sto al centro, moderatamente ordinata con qualche picco di caos che si sviluppa in un accatastamento verticale destinato al crollo, e allora mi metto d'impegno e sistemo.
Ripongo tutto in un contenitore che in origine era un piccolo portavasi, nei cestini Ikea e in un vassoietto a forma di foglia.
Spazio e ripiano permettendo, mi piacciono molto le soluzioni che prevedono l'utilizzo di un vassoio, magari in argento o in peltro come quello delle nonne, in legno intarsiato, in marmo o in vetro e oro.
I vasetti in vetro che contenevano le candele sono soluzioni molto in voga in questo periodo: utili per pennelli, matite, cotton fiocc e più le candele son costate, più il vasetto appare stiloso.


SHARE:

10 apr 2018

La moda umile: no logo no party

Sono ormai lontani (neanche troppo a dire il vero) i tempi del no logo di Céline, quando la moda aveva il fascino discreto di farsi riconoscere per l'identità forte delle forme, dei colori e dei tessuti, piuttosto che per il marchio ben in vista.
Era il 2010 e il mondo fashion ci suggeriva la raffinatezza del lusso discreto, l'understatement chic.

Ma torniamo nel 2018, formattiamo l'immagine poetica e buttiamoci nell'attualissimo trend pacchiano del logo esibito, perché potranno vendercela con tutto lo spirito motivazionale e gli aggettivi che vogliono - è ironico, è giocoso, è la conferma sociale, la realizzazione di un sogno, l'aspirazione dichiarata, la provocazione del lusso - ma se siamo onesti e se disgraziatamente ce li immaginiamo tutti insieme in un salotto è solo un raduno di buzzurri arricchiti.


SHARE:

9 apr 2018

La gioia del Multisala: andare al cinema insieme per poi entrare in sale diverse

E' bello farsi portavoce di pratiche ancor poco diffuse che innalzano al livello pregeria le relazioni pacifiche tra esseri umani.
La maestra chiede a Pierino "7 amici vanno al cinema per vedere un film. Quante probabilità ci sono che saranno tutti felici di vedere lo stesso film?".
Pierino forse ancora non lo sa, ma la statistica e la varietà del genere umano ci insegnano che molto probabilmente qualcuno subirà un ammorbo e si immolerà nella visione di un film che non avrebbe mai scelto; qualcuna (perché la minaccia è femmina) prometterà remissione e silenzio in cambio di imperituri servigi domestici e qualcun altro russerà in dolby surround, sprecando 7 euro del suo portafoglio che avrebbe meglio speso in pizza con le acciughe.


SHARE:

8 apr 2018

Happy Sunday #buonadomenica


da L'ora più buia, 2017
«Sono sigillato in gabinetto! Penso di potermi occupare solo di una cacca alla volta!».
SHARE:

6 apr 2018

Lo shopping di primavera su eBay

Ci sono quelle abitudini che si radicano talmente tanto nel dna che poi le parti del corpo agiscono da sole senza che nemmeno se ne abbia coscienza.
A me capita quando tolgo le lenti a contatto - una sola sera nella vita mi son dimenticata di farlo e al mattino stavo gridando al miracolo! -, quando metto il parmigiano sulla pasta e quando devo comprare una qualunque cosa e clicco sull'icona di eBay.
Shopping online come pietra miliare della comodità, eBay come sito di riferimento per il mercato internazionale che garantisce molta offerta e parecchi prodotti a confronto.

SHARE:

5 apr 2018

Torta al cioccolato, pistacchi e pera (ricetta perfetta per utilizzare le uova di pasqua)

Vi sono arrivate un po' di uova di Pasqua che, da regola, avranno avuto la sorpresa che ha proprio sorpreso per quanto orrenda fosse?
A me ovviamente sì. Ma quel che conta è il cioccolato e questa è una ricetta che ne chiede dai 2 ai 3 etti e mezzo (a seconda che si voglia fare o meno la copertura), quindi si colloca bene nel periodo post pasquale in cui probabilmente ne abbiamo in abbondanza.


SHARE:

4 apr 2018

Italiani all'estero: mollo tutto e mi trasferisco


Sulla favolosa scia dell'erba del vicino che è sempre più dannatamente verde, ci sono tante persone che vogliono provare l'ardente emozione di lavare i piatti in un pub di Dublino o aprire un chioschetto di frutta e gelati a Ipanema.
Le stesse persone però, lasciandomi un incolmabile punto di domanda sul volto, non riordinerebbero mai le stoviglie a Pavia - sebbene in questo periodo gli potrebbe capitare a tavola pure la Lecciso che fugge da Cellino San Marco - né venderebbero cocchi o piadine sulla Riviera Romagnola.
Ma perché?!
"All'estero si sta meglio".
Trasformando così l'Italia intera in una mitologica e luogocomunesca Venezia: è bella ma non ci vivrei.

SHARE:

3 apr 2018

Outfit Inspiration: la giacca nera di pelle

Molto biker, molto rocker, molto Loredana Berté.
Ma non è solo appannaggio delle persone dallo stile duro e grintoso, oggi la giacca nera di pelle è uno di quei pezzi chiave da avere nell'armadio perché nelle mezze stagioni risolve molti abbinamenti, è senza tempo e sta bene a tutti.
Il nero come sempre conquista qualunque carnagione e qualunque colore di capelli; la pelle non si gualcisce; il taglio della giacca, il collo, le cerniere e la disposizione di altri dettagli in metallo alleggeriscono o calcano lo stile cool e ribelle.

SHARE:

1 apr 2018

Happy Sunday #buonadomenica


da A casa tutti bene, 2018
«Dicono che la famiglia sia il nostro punto di partenza, poi di fuga e alla fine diventi quello di ritorno».
SHARE:
© 2013-18 VITA SU MARTE. All rights reserved.
In qualità di affiliato Amazon e Reward Style ricevo un guadagno sugli acquisti idonei di alcuni prodotti consigliati su questo sito.