14 mar 2018

E' sempre colpa di Gucci: ci tocca fare i canguri fashion

E' da più di due anni che ce stanno a prova': alla parola chiave marsupio potete trovare avvistamenti marziani che risalgono già al 2015.
Ricordiamolo: è più pratico di una borsa, si prende tutto più comodamente, lo scippo è scongiurato, le mani sono libere e le spalle non sono appesantite. A me piace ma dai ricorrenti sondaggi sulla fanpage marziana capisco che la maggioranza ancora non gradisce.
Sarà questione di tempo?
Sarà che il marsupio non consente di portarsi appresso il mondo?
Sarà che ricorda troppo le scuole dell'infanzia e dell'adolescenza disagiata?



Sarà quel che sarà ma il colpo di grazia ce lo dà Gucci.
Che è in pratica è come quando rubi i biscotti, la mamma di sgrida due volte ma alla terza urla e ti sequestra il vaso.
Impossibile non recepire il concetto. Che ci piaccia o meno, va di moda il marsupio.
La mia cartella foto dei recenti avvistamenti constava ormai più di 30 immagini ed era arrivato il momento di riversarla qui, assieme a tutti gli incoraggiamenti Moda feat. WWF: dai che saremo marsupiali bellissimi.





Sì, pure la bambina

Ormai tutti

Prada





Givenchy







Qui abbiamo anche il trend dei pois bianco su nero e la triangle bag di Balenciaga

A sinistra Frankie Shop, a destra Zara


Così però è un po' cacca



Balenciaga


Ok Gucci, il concetto è chiaro


SHARE:
© 2013-18 VITA SU MARTE. All rights reserved.
In qualità di affiliato Amazon e Reward Style ricevo un guadagno sugli acquisti idonei di alcuni prodotti consigliati su questo sito.