6 mar 2018

La moda dei pois

Non ho davvero idea del perché, pensando ai pois, mi venga in mente Marisa Laurito.
Credevo che fosse una delle sue fantasie preferite e che dunque avrei trovato in rete almeno cinque foto di lei fasciata in un tubino con balze e volant in fantasia a pallini o palloni e invece niente.
Ok, l'archivio fotografico degli anni ottanta e novanta non è così folto e fedele come la documentazione storica che stiamo accantonando in questo periodo recente, però manco una foto con Marisa Laurito a pois mi distrugge la fondatezza di ogni mia associazione mentale.
Allora cerco di consolarmi con la zebra a pois di Mina, quella sì che non me la sono sognata!, ma mi sento risucchiata da un gorgo di revival talmente antichi che mi pare d'essere in ascensore con la signorina Alda (90 anni) che mi parla della sua gioventù illibata.
Stop, dimentica.



Ma dopo un necessario reset mentale posso serenamente affrontare insieme a voi il presente e quel 2018 che si accinge a diventare pieno di pois. Non lo dico io ovviamente, lo dice lo street style, la moda e tutti i negozi pieni di roba coi pallini più o meno grossi, dalla dimensione neo di Bruno Vespa al formato ostia della domenica.
Agevolo una folta gallery, affinché tra venti o trent'anni possano sentirsi sereni e trovare certezze in questo post, a prescindere dai vestiti di Marisa. E soprattutto per prendere idee e ispirazioni per il nostro guardaroba. Io concludo dicendovi che, in preda ad un maledetto afflato alla Marie Kondo, l'anno scorso ho pensato bene di donare a terzi ignoti un abito in jersey nero con i pois bianchi.
Black and white, esattamente quello che vuole la moda quest'anno, la fantasia pois che gioca soprattutto col nero e col bianco.
Mi chiudo la busta da sola.




























H&M Home





SHARE:
© 2013-18 VITA SU MARTE. All rights reserved.
In qualità di affiliato Amazon e Reward Style ricevo un guadagno sugli acquisti idonei di alcuni prodotti consigliati su questo sito.