11 mag 2018

Dettagli moda low cost: la coda col foulard


Ci sono donne che si angosciano per il periodo ormonale che ricorre ogni mese. Io speriamo che me la cavo con qualche caffè in più, qualcosa per il mal di testa e un po' di pazienza zen.
Ma la mia angoscia mensile più grande si manifesta quando al 10 del mese ho già esaurito il budget acquisti vanesi e devo attendere che il calendario scatti al mese successivo.
Queen Drama: non sarò mai più alla moda, tutta la mia wishlist andrà esaurita, sono povera, playlist Raf - Oggi un Dio non ho, 883 - Fattore S, Black Pistol Fire - Hard Luck.


Tutto ciò mi motiva sempre a scrivere in modo ricorrente dei post che prendano in esame tendenze moda a costo zero o quasi. Capite? E' temporeggiare, è salvezza, è moda nel frattempo.

Dopo il recente post sul nodo alla camicia, oggi prendiamo in esame la coda col foulard, di seta se siete già attrezzate o potete godere dei fasti parentali (magari un bell'Hermes di madre), in raso, sintetici se proprio vi piace la fantasia (comunque vi ricordo che ai mercatini del vintage si trova ottima seta ai prezzi del sintetico) o in cotone se siete più sportive, se pascolerete in campagna o se vi affaccerete in luoghi acquatici poco inclini alla salute della seta pura.
Agevolo le immagini ispirazionali e qualche consiglio per lo shopping per chi ancora non ha esaurito il cash.

















SHARE:
© 2013-18 VITA SU MARTE. All rights reserved.
In qualità di affiliato Amazon e Reward Style ricevo un guadagno sugli acquisti idonei di alcuni prodotti consigliati su questo sito.