18 giu 2018

Siamo proprio sicuri che nella vita si debba stirare?

Questo è un post che non sa dove trovare verità e giustizia sull'argomento e sulla fatica che comporta la discutibile abitudine di stirare.
Discutibile poiché è giusto discuterne ma, da Vergine, non potrò forse mai intendere discutibile in quanto condannabile il piacere di avere una bella camicia perfetta e senza pieghe come quelle che stira la Isoardi.
Eppure...


Io stiro di melma e mi ostino a pensare che sia colpa del ferro da stiro, quando invece so che non è così almeno dal 2004, anno in cui una signora mi fece trovare tutti i panni precisi e in piega dopo averli stirati col mio ferro carcassa. Non era possibile.
La sottoposi un interrogatorio che manco la squadra del nucleo antisofisticazione: tira fuori il vero ferro. Dov'è il ferro che hai usato, eh?! Parla!

Ma che ne sanno loro... maledetti!

Elisa Isoardi è talmente pro che ha messo un asciugamano tra l'asse e il mollettone che la ricopre, così evita gli sgraditi segni sul tessuto


Il gualcito non fa moda?
Andare in giro con abiti e camicie stirate è una convenzione?
Prendiamo esempio dal lino: un tessuto che è quasi inutile stirare perché in due momenti è già una pezza appallottolata. Lui però fa chic a prescindere.
Ma perché questa abitudine non si è estesa anche al cotone, alla seta, alla lana...?!

Ogni volta che devo stirare mi parte il Dio delle cittuuuuuuuuaaaaaà

I sensi di colpa per la pila di roba arretrata


Gli estremi opposti


◘ C'è chi non possiede nemmeno una camicia, né altri capi d'abbigliamento che richiederebbero la stiratura e vivono lieti e sereni il loro bucato a km 0: dalla lavatrice, addosso.
Però rinunciano alla moda: al cotone vichy, al pizzo di sangallo, agli chemisier.
◘ C'è chi invece stira tutto: lenzuola di sotto, mutande, calzini di spugna, accappatoi. Una vita senza pieghe, senz'altro, ma quante piaghe a tenere sempre in mano questo ferro!
Ok che c'è Carmelita a farci compagnia in qualunque ora del palinsesto, ma tutta questa dovizia come si concilia con 10 minuti di auto che massacrano una camicia in ogni dove?!



Non so voi ma io una morale della favola non ce l'ho, oppure ce l'ho e finisce con che palle.


SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

© 2013-18 VITA SU MARTE. All rights reserved.
In qualità di affiliato Amazon e Reward Style ricevo un guadagno sugli acquisti idonei di alcuni prodotti consigliati su questo sito.