1 giu 2018

Home Decor: i tappeti fatti a mano

Sfogliando spesso le riviste di arredamento e i siti per lo shopping dedicato alla decorazione per la casa, ho notato che i tappeti più proposti sono quelli in tessuto naturale tipo iuta e corda, quelli bianchi con righe e geometrie sottili nere e quelli colorati.
I tappeti colorati fatti a mano di questo 2018 si dividono in due categorie: quelli etnici in stile marocchino o messicano e i grandi classici persiani che rievocano memorie della nonna e delle televendite sui tappeti orientali in onda su Elefante TV.



I tappeti colorati e lavorati a mano hanno il grande pregio di portare l'ambiente in cui sono inseriti ad un livello di stile superiore. Il gotha dell'home decor suggerisce di mettere tappeti e passatoie artigianali nei luoghi meno consueti: in cucina o in bagno, al posto dei tappeti pezzenza del mercato, cosicché il boho-rich-style s'impenna.
Chi del resto non metterebbe un tappeto persiano in bagno, pronto ad accogliere la nostra grondante uscita dalla doccia?
E chi non aveva mai pensato di mettere il tappeto etnico del viaggio a Marrakech sotto alla combo lavandino-fornello come paraschizzi del fritto e assorbi-goccia del momento Svelto?
Ecco perché il rich style è garantito.

I corridoi sono un altro punto strategico per collocare questi tappeti e lo stesso effetto dettaglio prezioso lo si ottiene anche posizionandoli nei luoghi più consueti come in camera accanto al letto o in salotto nei pressi di poltrone, divani e tavolino da caffè.





















SHARE:
© 2013-18 VITA SU MARTE. All rights reserved.
In qualità di affiliato Amazon e Reward Style ricevo un guadagno sugli acquisti idonei di alcuni prodotti consigliati su questo sito.