27 lug 2018

Book Shopping: 8 libri da leggere

Altro giro nella giostra dell'editoria in cui spero di soddisfare alcune richieste mirate di consigli su un inconsueto libro d'arte e un libro per bambini adatto sia ai maschi che alle femmine.
Ci sono anche le buone promesse dell'alimentazione sana e la filosofia partenopea.
E siccome siamo prossimi all'ombrellone, al divano o al tartan plaid nei prati di montagna, non mancano due belle narrative d'autorato italiano, le riflessioni sull'amore e, casomai ci mancasse la Sciarelli e Quarto Grado, un approfondimento di casi di cronaca nera raccontati da uno scrittore.


OGNI STORIA E' UNA STORIA D'AMORE, Alessandro D'Avenia
Un D'Avenia un po' più corposo rispetto alle altre sue produzioni che qui si addentra nell'importanza dell'amore attraverso 36 storie che legano la propria vicenda al mito di Orfeo e Euridice, il trait d'union della scelta narrativa e riflessiva. Bello per chi ama l'amore e ci crede sempre e bello per chi si vuol fare i micro-fatti delle altrui esperienze di vita.

DIAVOLI CUSTODI, Erri De Luca - Alessandro Mendini
Chi legge questo post dovrebbe giocare il 36 al lotto perché anche in Diavoli Custodi ricorre questo numero: 36 sono i racconti di Erri De Luca basati su altrettante illustrazioni di Mendini, ispirate dall'istinto di Pietro, un ragazzino dislessico che gli autori conoscono e hanno visto crescere, e che esorcizza i suoi disagi disegnando mostri e confinandoli nei fogli.
Geniale fin dal titolo, Erri De Luca interpreta i disegni di Mendini con racconti autobiografici che esorcizzano fatti e mostri comuni: la malattia, la nostalgia, la guerra, il piglio polemico sulla politica.

DIEGO RIVERA, Luis-Amrtìn Lozano
Nell'anno in cui Frida Kahlo sta spopolando in tutta Italia, da Milano a Noto, ecco una proposta tangente al trend artistico: un coffee table book sull'arte di Diego Rivera, pittore e muralista messicano che di Frida fu il marito. Ottimo assaggio artistico da gustare prima di un viaggio in Messico.

FATTACCI, Vincenzo Cerami
Cerami era il marito della cugina di Pasolini di cui fu allievo, tra le sue imprese più note scrisse Un borghese piccolo piccolo e sceneggiò La vita è bella di Benigni. Qui ripercorre quattro delitti della Roma degli anni '70 e '80 in un racconto d'indagine, privo di orpelli narrativi ma con la sapiente scrittura di chi sa descrivere luoghi, azioni e psicologie dei protagonisti. Perfetto per chi ama la cronaca nera e le storie vere del noir italiano e guarderebbe Chi l'ha visto? da mattina a sera.
«Tutte le volte che mi sono immedesimato nelle vittime e nei carnefici per poterli raccontare meglio, ho avuto paura».

NATURALMENTE BUONO, Marta Ansaldo - Mimma Sangiorgio
Avventure vegane senza soia. Naturalmente buono ha lo stesso titolo del foodblog di Marta e Mimma, figlia e mamma che propongono sul web ricette sane, genuine, gustose e bellissime (andate a guardare che foto meravigliose!). La loro pubblicazione contiene ben 100 ricette, nella maggior parte inedite, molte senza glutine, tutte corredate di scatti suggestivi e invitanti e suddivise per aree tematiche come la colazione, le insalate, i legumi, il comfort food, i dolci, gli stuzzichini, l'etnico, la Sicilia (la loro terra) e molte altre.

MANUALE DI FILOSOFIA NAPOLETANA, Amedeo Colella
Questa è una chicca che vi svelo con tutta la passione per la cultura napoletana che mi pervade da sempre. Pensate quanto possa essere bello un libro che spiega, tra le tante mirabolanti nozioni, la formula matematica per calcolare quanto mettere nella busta per il regalo agli sposi, dove C sta per costo presunto del ristorante, P è il coefficiente della relazione di parentela e D è la variabile di squarciunaria (da scegliersi tra: squarcione, ngannaruto, amma fa 'na bella figura, normale).
Uno spasso.
Anche qui ricorre il numero 100, ma questo non possiamo giocarcelo perché tanto manco la smorfia lo prevede.

L'IMPORTANZA DEI LUOGHI COMUNI, Marcello Fois
Questo libro ve l'avevo già suggerito qualche tempo fa nella colonna laterale del blog che propone il libro della settimana. Alessandra e Marinella sono due sorelle gemelle abbandonate dal padre, ormai grandi e ormai divise dalle diversità di una vita avanzata. Ma il sangue abbina sempre l'amore all'odio, la distanza alla vicinanza e riporta nei luoghi comuni. Racconto stretto, al giusto confine del necessario emotivo.

IL MIO CORPO, Heather Alexander - A. Lozano
Sull'onda delle richieste che mi esortano ad incrementare i consigli per gli acquisti sul tema bambini, la proposta del libro mi pare sempre un'idea buona e costruttiva. Illustrazioni e curiosità sul corpo umano sono utili e gradite tanto ai maschi quanto alle femmine e questo libro è organizzato in domande dirette e alette che svelano le fatidiche risposte sul funzionamento del nostro corpo. Come sempre, vi consiglio solo cose che io stessa possiedo, vorrei o comprerei e questo libro è tra le idee regalo per le mie nipotine.


SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

© 2013-18 VITA SU MARTE. All rights reserved.
In qualità di affiliato Amazon e Reward Style ricevo un guadagno sugli acquisti idonei di alcuni prodotti consigliati su questo sito.