19 lug 2018

Reggiseno invisibile & co.: tutte le soluzioni, dagli adesivi a Lourdes

L'estate è la stagione dell'anno in cui più frequentemente ci si trova di fronte alla necessità di avere un'alternativa al solito reggiseno.
Gli abiti sono leggeri e sottili, magari scollati o senza spalline e sarebbe bellissimo poter indossare ogni cosa senza l'orpello visibile e poco elegante ma c'è il problema della forza di gravità.


Giacomo Urtis ci direbbe "ve lo risolvo io". Ma se non siamo ricorse alla chirurgia, molto probabilmente avremo bisogno di un altro aiutino da casa.

Potrei trattare l'argomento con la serietà dovuta ma sento già incombere il passo di marcia di coloro che hanno più di una terza, vogliono i tiranti, per noi non c'è mai rimedio, siamo sempre le figlie della serva, dopo la gravidanza ciao. Vi direi che a tutto c'è una soluzione ma non è vero perché ad esempio io mi lamento coi miei genitori di non esser nata nella famiglia Agnelli. Insomma, ognuno c'ha le sue.




E dopo la dovuta premessa, proseguirei con una piccola invettiva.
La cosa più nota a tutta l'umanità è il reggiseno con la spallina trasparente.
Confermatemi, vi prego, che piuttosto di sfoggiare un top senza spalline col reggiseno con le bretelline siliconate a vista preferireste avvolgervi nello scotch da pacco o cambiare abito o non uscire di casa.


Ma anche le conchiglie delle capesante non sono male


Archiviata questa idea nel libro nero dei rimedi discutibili, ci sono i reggiseni che offrono mille allacciature alternative: mi raccomando, conservare sempre la confezione con le indicazioni illustrate perché, se solo si ha la sciagurata idea di gettarle, si imprecherà su quella laurea in ingegneria mai presa mentre si muore alla ricerca degli incroci giusti da fare.

ma come facevano loro?!


Il reggiseno a fascia non sempre è la soluzione perché magari il diabolico vestito ha pure una bella scollatura sulla schiena o una V profonda in mezzo al decolleté.

Ecco che scendono in campo il rimedio jolly del reggiseno invisibile: un sostegno adesivo nel tessuto sottile e trasparente che permette di sollevare un minimo, oppure il push bra adesivo regolabile.
Cose che ho sempre considerato fuffe discutibili fino a quando in preda alla disperazione non ho fatto incetta di ogni articolo, compreso lo scotch da usare con gli abiti che consentono il reggiseno purché però nulla si muova.


Per ragioni di calore e confort, non li troverei adeguati per fare la turista al Partenone di Atene sotto al sole d'agosto, quindi non li consiglierei per un utilizzo quotidiano perché gli adesivi sulla pelle sono tollerabili per qualche ora dopodiché anche basta, però rappresentano un'ottima soluzione in caso di feste, cerimonie e cene con abiti particolari.

Concludendo, mi avvalgo di questa meravigliosa frase tratta da Wikipedia: le donne hanno usato una quantità di indumenti e congegni per coprire, trattenere, rivelare o modificare l'aspetto delle mammelle. Per tutto il resto c'è Lourdes.








SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

© 2013-18 VITA SU MARTE. All rights reserved.
In qualità di affiliato Amazon e Reward Style ricevo un guadagno sugli acquisti idonei di alcuni prodotti consigliati su questo sito.