21 set 2018

Collezione Mania: i fiammiferi

Amici miei, questo è l'atto secondo del mio mito sui fiammiferi.
Non ho parenti che hanno il business dei cerini, non sono una pazza incendiaria, probabilmente sono solo una maniaca.

Date retta a chi usma i ritorni di fiamma (!) con largo anticipo: questa collezione tipica degli anni ottanta è di nuovo tra noi.
Diversi brand di moda, marchi di design, hotel e ristoranti figheria hanno cominciato a predisporre scatoline e stick ripieni di fiammiferi con il loro logo e i loro colori distintivi.
E' un biglietto da visita di sostanza, un ricordo di una serata o di una vacanza speciale, la rievocazione di una collezione mitologica degli anni in cui si portavano a casa i piccoli trofei infiammabili dai viaggi esotici e oltreoceano.



SHARE:

20 set 2018

Ricetta vegetariana: vellutata di carote all'arancia

Ricetta vegetariana e anche light da inserire nell'ambito di quella dieta bilanciata che prevede una doppia porzione di carbonara a pranzo e la vellutata di verdure a cena. Mi sembra un consiglio saggio e onesto.
(Scherzavo, non imitatemi).


SHARE:

19 set 2018

Idee Shopping: oggetti del desiderio per la cucina

Qualche settimana fa ho ricevuto un paio di richieste dettagliate sulla mia attrezzatura per le magie caloriche:
- sto andando ad abitare da sola, quali pentole mi consiglieresti?
- ma perché la tua frusta è diversa da quelle solite?

Dunque avevo pensato di espandere il verbo dai social al blog e, nello specifico sopra menzionato, lo farò. Peccato che ruminare mentalmente ai fini dell'organizzazione colorata delle idee mi abbia fatto creare questo shopping collage pieno di soldi da spendere in cose per la cucina.
Beati i ricchi, perché di essi è il regno del compra con un click.


SHARE:

18 set 2018

Tartan, scozzese, quadri: ci mancherà solo la cornamusa

Quest'anno tra motivi di animali e fantasie dei plaid sarà una bella lotta.
Al momento sembrano proprio queste due le stampe regine che governeranno i nostri armadi e che faranno alternare, o mescolare, lo stile sauvage a quello heritage.
Questa mescolanza è un po' lo yin e lo yang di molti di noi: l'istinto animale e la classe british, l'aggressività e la compostezza, la foresta tropicale e l'alta montagna, la zampogna molisana e la cornamusa scozzese.
Io adoro entrambe le stampe must-have e l'unica cosa che posso dire con certezza (ma sarà la famosa certezza marziana che tra due mesi mi vedrà cambiare idea?) è che non le abbinerò insieme: troppa roba, complicanze che può permettersi solo Anna Dello Russo. (Anche se qui sotto troveremo un'inedita Giovanna Battaglia patchwork - Dello Russo's style che ha turbato la mia fase rem).


SHARE:

17 set 2018

Questa notte non dormirai per colpa di Ariel la Sirenetta


Se hai già accusato lo shock pesante settimana scorsa con lo specchio servo delle mie brame sappi che è avanzata un'altra fetta di trauma nel frigo della Disney.
Non c'è mai limite alle scoperte bizzarre dei cartoni animati e, più carica di Filippo Bisciglia ai falò, oggi ti dico ho un video per te!



SHARE:

16 set 2018

Happy Sunday #buonadomenica


da Ella & John - The leisure seeker, 2017
«Sono così felice quando torni da me».
SHARE:

14 set 2018

Cheesecake ai fichi

La cheesecake è uno di quei dolci avvolgenti che conforta in ogni stagione: in estate perché è fresca, in inverno perché ci si fa sopra una bella colata di cioccolato fuso e arrivederci al mondo.
Ho voluto proporre una variante "di stagione", con l'uso della confettura di fichi e i fichi freschi di questo periodo ma la stessa ricetta si può utilizzare con altri tipi di confettura e frutta o cioccolato o crema di marroni.


I drammi da evitare

SHARE:

13 set 2018

Westwing Now: le novità del sito, la mia selezione dei desideri e il Temporary Store a Milano

Tra le tante opportunità di investire denari in oggetti di felicità quotidiana (non trovate che la parola shopping sia troppo riduttiva?), il 2018 ne ha fatta spuntare una decisamente nuova e gradita.
Allo storico sito di Westwing (ex Dalani), il club su iscrizione che ogni giorno ci tenta con nuove campagne a tempo dedicate all'oggettistica, all'arredo e all'home decor, si è affiancato il fratello Westwing Now, il negozio per la casa aperto a tutti, con un assortimento fisso di migliaia di prodotti in consegna veloce.

Il successo è stato subito strepitoso: prima d'ora non avevamo a disposizione un sito così completo di articoli di design per tutte le fasce di prezzo, con una scelta molto ampia e prodotti molto orientati alla moda e allo stile del momento.



SHARE:

12 set 2018

Ricomincia il nuovo palinsesto, la televisione, la vita! (Gossip e novità)

Se c'è una cosa che tutto il mondo ritiene assurda è il nostro sparire dalla vita durante il mese di agosto: mentre tutti i popoli si organizzano le ferie coi colleghi distribuendole sui 3-4 mesi della stagione più calda e lieta, noi italiani no. Gli allegri Tafazzi della situazione che partono e tornano tutti insieme ad agosto quando tutto è più caro, caldo e affollato. Vaaaa bene.


E se c'è una cosa che tutta l'Italia ritiene assurda è il rapido svampare del palinsesto da fine maggio (addirittura) ai primi di settembre, peggio delle vacanze scolastiche. Ma se andiamo tutti in ferie ad agosto, ci volete mandare le repliche di Bud Spencer e di Totò solo dall'1 al 31 agosto, di grazia?
Perché pensate che siamo tutti in giro per sagre del tordello a Pomezzana e danze caraibiche sulle spiagge di Cupra Marittima?
Gli ascolti di Temptation Island hanno dimostrato che al lunedì sera ci saremmo incatenati al divano piuttosto che uscire e perderci lo schifo del trash.
E invece niente, noi amanti della tv abbandonati a colpi di ultime offerte Poltronesofà e di ore e ore di ricerche di abiti da sposa.

(Mica stavo scherzando)


SHARE:

11 set 2018

Il battito animale: maculato e animalier

Ultimamente il maculato ha innalzato il livello della sua reputazione da fantasia di Zia Assunta a nuovo basic neutral chic e mettitelo pure tu dai.
Praticamente una cosa ovvia come i fiori a primavera e le righe bretoni in estate.
Per le stagioni a venire le stampe animalier coprono davvero tutto l'assortimento della giungla, pitone compreso e assai protagonist, ma le macchie di leopardo e le striature della tigre rimangono sempre le più in voga da far vivere nel nostro guardaroba.


Breve momento Quark

Comunque il pitone non vive nella giungla ma nelle praterie e nelle savane dell'Africa.
E' stato bello googlare per verificare quale fosse il suo habitat e trovare queste notizie rassicuranti:
Pitone di quattro metri rigurgita un cane intero a Bangkok (c'è il video!)
Indonesia, pitone di sette metri ingoia una donna intera
Il giaguaro, il leopardo e la tigre invece sono propriamente animali della foresta pluviale tropicale, perciò della cosiddetta giungla.
Non guardate il video del pitone perché non lo dimenticherete mai più.
Amen.

SHARE:

10 set 2018

3 cose che forse non sapevi e che turberanno le tue certezze di vita

Stai pensando che questo lunedì non sarà poi così terribile?
Ti sbagli.
Credi di avere delle certezze nella tua vita?
Ti sbagli.



SHARE:

9 set 2018

Happy Sunday #buonadomenica


da Fratellanza - Brotherhood, 2009
«Lo sai cosa succede a chi si tira indietro? - Lo so, ma non me ne frega un cazzo».
SHARE:

7 set 2018

Starbucks ha aperto a Milano: tutto quello che c'è da sapere e tutte le foto (e perché non è il solito Starbucks)

Ci sono voluti 47 anni dalla sua fondazione e più di 28.000 caffetterie in 70 paesi del mondo prima che Starbucks si decidesse ad approdare anche in Italia, patria dell'espresso in cui «agli italiani non piacciono le tazze di plastica, loro non considerano neanche la possibilità di prendere il caffè fuori dal bar, bevendoselo mentre camminano o guidano».
Antiche parole di Howard Schultz, da sempre Mr. Starbucks, fondatore e oggi presidente emerito di una compagnia dal "povero" fatturato di 22 miliardi di dollari.
L'Italia era il suo sogno e, tanto Milano fu la sua ispirazione durante un viaggio nel 1983, quanto a più riprese ha dubitato di potercisi insediare con successo.
Ma nel frattempo Starbucks si è idealizzato, è entrato a far parte del mito americano, delle cose belle di New York e dei viaggi: è il locale che abbiamo visto in tutti i film e nel quale siamo andati a immolare il nostro nome, scritto sbagliato su un bicchierone da asporto che ci avrebbe bruciato le mani dopo averci bruciato il portafoglio.
E ci piaceva tanto perché da noi non c'era.
Da noi dove c'è tutto, dove arriva tutto, dove possiamo avere tutto, dove la moda è tutto.


Quasi cinquant'anni di esperienza e di meditazione hanno fatto sì che l'apertura di Starbucks a Milano non fosse affatto come quella che ci si poteva immaginare.

Il classico concept store coi bicchieroni bianchi e col logo verde con la sirena? Dimenticatelo.
Anzi no, rimandatelo a fine anno, quando proprio in questo stile apriranno almeno altri due Starbucks a Milano (Garibaldi e Malpensa?) gestiti in franchising dal gruppo Percassi.

In piazza Cordusio, nello storico palazzo Broggi di fine 800, ex sede della Borsa ed ex palazzo delle Poste, ha inaugurato ieri e aperto oggi la Starbucks Reserve Roastery, la caffetteria con torrefazione più grande d'Europa.


SHARE:

6 set 2018

Dolce & Gabbana a Roma: ma le suore saranno vere?

Costantemente dilaniata tra il desiderio di vedere solo film e serial tv che narrino vicende reali o verosimili e lo scetticismo alla San Tommaso che mi porta a diffidare d'ogni cosa, ecco che l'ultimo dei dubbi si insinua nella campagna di Dolce & Gabbana.

Domenico e Stefano lasciano (temporaneamente) la bella Sicilia per fregiare la capitale - tristemente abbacchiata dai disagi urbani e dallo spodestamento che ora vede Milano come prima città più visitata in Italia - di un servizio fotografico con l'hashtag #dgroma in cui le modelle posano assieme alla romanità più pregna.
Ci sono i passanti, i turisti, gli avventori delle trattorie, il gelataio nordafricano, i gladiatori e le suore.

SHARE:

Waffles salati di patate e formaggio

Ho sempre usato la piastra per i waffles per onorare il dolce momento della colazione ma non vedevo l'ora di sperimentare una versione salata e questa è ad alto livello di goduria: patate e formaggio sono sempre una garanzia, cuocendo qualche minuto nella piastra rovente diventano anche leggermente croccanti e ciao, la scofanatura è assicurata.


SHARE:

5 set 2018

Back to Work: ogni scusa è buona per una shopping wishlist

Eddai, diciamolo, questo è un retaggio della scuola: arriva settembre e vogliamo qualcosa di nuovo per la ripartenza attiva di studio, lavoro, scrivania, applicazioni mentali e pause ludiche.
E se da anni abbiamo detto addio (o quasi) ai rifornimenti di gomma pane e coccoina mandorlata da sniffare, ecco che le idee per allietare i doveri sono altre.
Purtroppo a me non mancano mai e mi sembra onesto condividere con voi la patologia da wishlist.


Cosa comprare a settembre per tornare carichi alla scrivania

SHARE:

4 set 2018

Il matrimonio di Chiara Ferragni e Fedez: foto, video, abiti, discorsi, gossip e tutto quello che (non) avresti voluto sapere

Ma cosa vuoi dire di questo matrimonio? Cosa vuoi dire?!
Niente perché è già stato tutto fatto e detto dagli sposi in modo superlativo.
Niente perché i commenti insulsi si sono sprecati da parte di chi si professava disinteressato e persino sprezzante ma che, anziché ignorare (pratica nobile evidentemente caduta in disuso) l'evento di suo disinteresse, ha avuto la doviziosa cura di presenziare sui social a cadenza regolare con hashtag di serie e pietà degli astanti.


A questo matrimonio eravamo ufficiosamente invitati tutti. I simpaticoni di cui sopra, i fans della sposa e dello sposo, gli amanti della moda, i wedding maniac, i curiosi, i romantici in cerca della favola, Di Maio che chiede spiegazioni sul gate Alitalia, Selvaggia Lucarelli che vuole essere letta e nominata a tutti i costi.
Molti di noi avrebbero voluto avere il coraggio di autoinvitarsi come hanno fatto Ilary Blasi e Totti.
E peggio di quelli che non sono andati a Noto c'è solo Rovazzi che per volontà dello sposo non è proprio stato invitato a causa di dissapori (professionali) di cui però potrebbero anche metterci a conoscenza nel dettaglio dettagliatissimo per farci felici e perché non c'è due senza trash.
Ma peggio ancora quelli che hanno ricevuto l'invito 3d e non sono andati senza nemmeno delegare qualcuno come si fa alle riunioni di condominio: Mika, Bianca Balti, Manuel Agnelli, J-Ax, Paris Hilton, non si fa così. E pure i Totti stessi alla fine non sono andati?!

SHARE:

3 set 2018

Il rientro dalle vacanze: le gioie, i dolori, i dolori e i dolori

Dopo il commiato agostano che metteva in guardia dalle problematiche estive, ecco ora il turno del rientro di settembre, mese in cui ricominciano i doveri in attesa delle vacanze di Natale.

Con tutta probabilità, la maggior parte degli italiani ha già dato e archiviato il discorso ferie nel mese scorso, perciò questi sono i primi giorni che sanciscono il rientro alla routine di studio, lavoro e sbattimenti vari, con l'inesorabile sequela di dolori che seguono qui sotto perché le gioie le ho già scritte nel titolo e sono finite lì.


SHARE:

2 set 2018

Happy Sunday #buonadomenica


da Star Wars: gli ultimi Jedi, 2017
«Lascia morire il passato. Uccidilo, se necessario. E' il solo modo per diventare ciò che devi».
SHARE:
© 2013-18 VITA SU MARTE. All rights reserved.
In qualità di affiliato Amazon e Reward Style ricevo un guadagno sugli acquisti idonei di alcuni prodotti consigliati su questo sito.