17 ott 2018

E allora andiamo in giro con gli scarponi da montagna

Mi sono accorta di questa moda da alpinista quasi per caso.
Osserva una foto, guardane un'altra... eddaie pure la terza: ma possibile che si siano tutte ritrovate dopo un raduno del CAI?!
Eh, no. Una a New York, una a Parigi, una a Milano. Sfilate comprese.
A quanto pare niente raduno post rifugio con polenta e brasato ma si certifica il trend degli scarponi da montagna da portare ovunque.
Mettere le pedule col goretex anche per passeggiare sull'asfalto cittadino e salire le scale mobili della Rinascente mi sembra appropriato e calzante (!) così come Alemanno che spala le pigne a Roma.
Che meravigliosa immagine, non la dimenticherò mai più.


Ma tant'è, insomma.
Quello che va oltre ciò a cui già siamo stati abituati è che non si tratta solo di uno scarponcino rinforzato e sportivo come ad esempio gli yellow boots della Timberland o gli anfibi neri. Ben vengano poiché ci vanno vicini ma ancor meglio se si tratta proprio delle scarpe da trekking.
Per la gioia di Decathlon e dintorni lo scarponcino si fa protagonista, la camminata si fa comoda e le caviglie saran protette dalle distorsioni.
Adeguati con jeans e maglione ma sarebbe troppo semplice e mancherebbe quel tocco di avanguardia.
E allora vai di gonna in raso, abitini maculati e magari pure le pailettes. Che fiaba.


Grande Alemanno!





Gucci


Massimo Dutti

Louis Vuitton



Le mie proposte preferite di SOREL


Alla mitica Atlantic Pacific non scappa mai un trend






Ganni


SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

© 2013-18 VITA SU MARTE. All rights reserved.
In qualità di affiliato Amazon e Reward Style ricevo un guadagno sugli acquisti idonei di alcuni prodotti consigliati su questo sito.